Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Pensioni / 150 euro sulla pensione di dicembre? Solo chi non l’ha avuto

150 euro sulla pensione di dicembre? Solo chi non l’ha avuto

150 euro sulla pensione di dicembre: chi lo riceverà e cosa fare se non dovesse arrivare neppure il mese prossimo? Ne parliamo in questo approfondimento.

di Carmine Roca

Novembre 2022

Bonus 150 euro sulla pensione di dicembre: chi lo riceverà? Ne parliamo in questo approfondimento (scopri le ultime notizie sul bonus 150 euro e poi leggi su Telegram tutte le news sui pagamenti dell’Inps. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp e nel gruppo Facebook. Seguici anche su su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Bonus 150 euro sulla pensione di dicembre: chi lo riceverà?

È in arrivo il Bonus 150 euro sulla pensione di dicembre. Non si tratta di un nuovo sussidio una tantum, ma di quello inserito nel Decreto Aiuti ter ed erogato, a una vasta platea di beneficiari, a novembre.

Allora chi riceverà il Bonus 150 euro sulla pensione di dicembre? Semplicemente chi non lo ha ricevuto a novembre.

Tra pensionati, lavoratori dipendenti, partite Iva e altri beneficiari, sono circa 22 milioni gli italiani che hanno diritto al Bonus 150 euro: ecco perché non tutti l’hanno percepito a novembre. C’è chi lo riceverà a dicembre, altri ancora soltanto a gennaio.

Leggi tutti i dettagli sul bonus 150 euro: quando arriva il contributo economico e quali sono i requisiti reddituali. Scopri anche quando spetta ai lavoratori, ai pensionati, agli invalidi e disabili e ai percettori di Reddito di cittadinanza.

Scopri la pagina dedicata a tutti bonus attualmente attivi e disponibili.

Ricordiamo che ai pensionati l’indennità viene erogata automaticamente, senza presentare domanda. Spetta di diritto ai pensionati con un reddito personale annuo pari o inferiore a 20.000 euro.

Oltre al requisito reddituale è necessario soddisfare altri due parametri: essere residenti in Italia e aver avuto accesso alla pensione entro il 1° ottobre 2022.

Di conseguenza sono esclusi dall’erogazione del Bonus 150 euro sulla pensione di dicembre chi non risiede in Italia (pensiamo ai pensionati italiani che vivono all’estero), chi è andato in pensione dopo il 1° ottobre 2022 e chi ha un reddito personale che supera i 20.000 euro dichiarati nel 2021.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Bonus 150 euro sulla pensione di dicembre non arriva: che fare?

Il Bonus 150 sulla pensione di dicembre, come abbiamo visto nei paragrafi precedenti, spetta a chi non ha ricevuto il sussidio una tantum a novembre.

Questi pensionati, rispettando tutti i parametri previsti dal Decreto Aiuti ter, dovranno attendere dicembre per ricevere quanto dovuto.

Ma se il Bonus 150 euro sulla pensione di dicembre non dovesse arrivare, cosa bisogna fare? Prima di tutto è doveroso capire se il vostro reddito è stato calcolato nel modo giusto.

Ricordiamo che dai redditi da considerare per rientrare nella soglia dei 20.000 euro dichiarati nel 2021, bisogna escludere:

Il Bonus 150 euro è fiscalmente esente e a sua volta non contribuirà alla formazione di reddito, quindi va escluso dal calcolo del reddito.

Se siete in regola con il requisito reddituale e non riceverete comunque il Bonus 150 euro sulla pensione di dicembre, potrebbe aver sbagliato l’INPS. Quindi vi consigliamo di presentare all’ente una domanda di ricostituzione del reddito.

Accedendo al sito dell’INPS con una delle credenziali in vostro possesso (SPID, CIE, CNS), nell’area “Verifiche bonus decreto aiuti 2022”, potrete visualizzare l’esito della valutazione dell’INPS e leggere le motivazioni del mancato pagamento.

150 euro sulla pensione di dicembre
150 euro sulla pensione di dicembre: chi lo riceverà?

Per presentare telematicamente la domanda di ricostituzione del reddito, è necessario aver a disposizione i seguenti documenti:

Se l’INPS dovesse richiederlo, sarete chiamati a presentate un’ulteriore documentazione. Mettendovi in regola, una volta comunicato il reddito aggiornato avrete diritto al Bonus 150 euro.

Ricordiamo che sono già online i cedolini della pensione di dicembre. Se avete diritto al Bonus 150 euro sulla pensione di dicembre potrete verificarlo accedendo al sito dell’istituto, con le vostre credenziali.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul bonus 150 euro:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp