200 euro ai lavoratori a tempo determinato in arrivo a pochi

Il bonus 200 euro ai lavoratori a tempo determinato arriverà presto, ma non per tutti. Ecco i dettagli.

5' di lettura

Di recente sono arrivate segnalazioni sulle lavorazioni del bonus 200 euro ai lavoratori a tempo determinato che hanno presentato la domanda apposita. Vediamo quando sono previsti i pagamenti e per chi (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Il bonus 200 euro ai lavoratori a tempo determinato arriverà nei prossimi giorni a chi vede la data di pagamento sul fascicolo previdenziale del cittadino. L’accredito riguarda in particolare chi ha 50 giornate lavorate nel 2021 e ha fatto domanda del bonus entro il 31 ottobre 2022.

Ricordiamo che le date di accredito cambiano da persona a persona e vanno controllate periodicamente sul fascicolo previdenziale del cittadino, area riservata del sito INPS, accessibile tramite le credenziali digitali SPID, CIE o CNS.

Indice

200 euro ai lavoratori a tempo determinato: in arrivo, ecco per chi

Nei giorni scorsi, alcuni utenti ci hanno segnalato la lavorazione del bonus 200 euro ai lavoratori a tempo determinato. Ciò vuol dire che nei prossimi giorni possiamo aspettarci una serie di accrediti per alcune categorie di cittadini. In particolare, si tratta dei lavoratori stagionali, a tempo determinato e intermittenti che nel 2021 hanno svolto almeno 50 ore di attività lavorativa.

Tra questi ci sono per esempio i docenti supplenti che hanno terminato il rapporto di lavoro il 30 giugno 2022 e hanno presentato la domanda del bonus entro il 31 ottobre 2022.

Dopo un momento di blocco delle domande per effettuare alcuni controlli, l’INPS ha dato il via alle lavorazioni che dovrebbero essere terminate la settimana scorsa. In effetti, la conferma è arrivata proprio da alcune persone che si sono trovate la domanda accolta il 24 novembre 2022.

Di conseguenza, è possibile che questa settimana, dal 28 novembre al 2 dicembre, sarà decisiva per tutti coloro che hanno visto la domanda accolta e che vedono una data di accredito nella loro area personale del sito dell’INPS.

Scopri la pagina dedicata a tutti bonus attualmente attivi e disponibili.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Nel video di seguito, si parla proprio dei giorni decisivi per l’accredito del Reddito di cittadinanza e del bonus 200 euro a partire dalla settimana scorsa.

200 euro ai lavoratori a tempo determinato: requisiti

Come abbiamo visto, i prossimi giorni potrebbero essere decisivi per alcune categorie di cittadini che hanno richiesto il bonus 200 euro tramite la domanda apposita, ma ancora non hanno ricevuto il pagamento.

Visto l’esito positivo delle lavorazioni, molti utenti dovrebbero ricevere i 200 euro tra la fine di novembre e i primi giorni di dicembre. In particolare saranno pagate le persone che rientrano nella categoria dei lavoratori a tempo determinato, stagionali e intermittenti. Tra questi vi sono, per esempio, i docenti che hanno terminato l’anno di supplenza il 30 giugno 2022.

Prima di inoltrare la domanda dal sito dell’INPS, questi cittadini hanno dovuto accertarsi di rientrare nei requisiti previsti dal Decreto Aiuti. Nello specifico, in base all’art.32 comma 12 del dl 50/2022 (Decreto Aiuti), il bonus 200 euro ai lavoratori a tempo determinato spetta a:

  • chi ha svolto almeno 50 giornate di lavoro nel 2021;
  • chi ha un reddito complessivo riferito al 2021 non superiore a 35mila euro.

Il termine ultimo per presentare la domanda era il 31 ottobre 2022. Invece, chi deve fare domanda per il bonus 150 euro ha tempo fino al 31 gennaio 2023.

Inoltre, ricordiamo che per avere la certezza della data di accredito è necessario controllare periodicamente il fascicolo previdenziale del cittadino. Nel prossimo paragrafo facciamo un riepilogo della procedura.

Bonus 200 euri ai lavoratori a tempo determinato: quando arriva

200 euro ai lavoratori a tempo determinato: come controllare la data

I pagamenti del bonus 200 euro ai lavoratori a tempo determinato riguardano solo coloro che rientrano nei requisiti menzionati nel paragrafo precedente e soprattutto che vedono la disposizione di pagamento nell’area riservata del sito INPS. Chi non vede la data, infatti, non riceverà i 200 euro a breve.

Poiché il fascicolo previdenziale del cittadino è uno strumento fondamentale non solo per il bonus una tantum, ma anche per altre prestazioni, vale la pena ricordare ai nostri lettori come funziona. Dunque, innanzitutto è necessario entrare nell’area personale del sito dell’INPS, MyINPS, attraverso le credenziali digitali SPID, CIE o CNS.

A quel punto, nella barra di navigazione bisogna digitare Fascicolo previdenziale del cittadino e accedere così all’area riservata del cittadino con tutti i dati relativi alla persona interessata. Tra le varie funzionalità elencate, bisogna clicare su Prestazioni e poi su Pagamenti per visualizzare tutti i pagamenti in essere, tra cui anche quelli relativi all’indennità da 200 euro ai lavoratori a tempo determinato, stagionali e intermittenti.

Se invece hai già ricevuto il bonus 200 euro e sei in attesa del bonus 150 euro, potrebbero interessarti questi articoli:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie