aperimondo
Cultura⚡ Vai in versione lampo ⚡

Porco letterario e aperilingua: 6 eventi stravaganti imperdibili

0
5' di lettura

Questa settimana non vi è proprio andata giù? Stress e fatica sono stati all’ordine del giorno? Vi capisco perfettamente. Siete alla ricerca di un diversivo? The Wam a rapporto: ci penseremo noi a tirarvi su di morale. Come sempre, non vi deluderemo. La rubrica degli eventi imperdibili è ritornata: ecco i sei appuntamenti di cui non potrete far a meno nei prossimi giorni. Stavolta si parlerà di letteratura, filosofia. Ma anche di amore, sfide da superare e obiettivi da raggiungere…

Il Porco Letterario

Iniziamo con un evento a base di buon cibo e letteratura. Del resto, cosa c’è di meglio di stare seduti con un buon libro dinanzi un irresistibile piatto di spaghetti al pomodoro? Il 9 e il 10 febbraio all‘agriturismo “La Petrosa” di Forino, ci sarà la terza edizione del Porco Letterario, un’occasione per unire del buon cibo alla passione per la cultura della prosa e della poesia. L’ideale per chi ha l’animo un po’ intellettuale ma allo stesso tempo non potrebbe vivere senza leccornie varie. Cosa si farà? La scelta del nome dell’evento non è un caso: la cultura dell’uccisione del maiale diventa oltre che momento di ritrovo anche occasione di far conoscere le proprie capacità di scrittura o di racconto. Tutti quelli che vi partecipano potranno leggere o raccontare storie, poesie, prose rendendo ognuno dei commensali il proprio pubblico. Dunque, l’evento è anche una sorta di trampolino di lancio per aspiranti scrittori, un’occasione per farsi notare e conoscere. Anche perché saranno presenti personaggi di alto spessore come Salvatore Mazza. Inoltre, la giornata inizierà con la presentazione dei partecipanti, per poi continuare con una degustazione di pane e olio E.V.O. e proseguire con la lettura di alcune poesie. Ovviamente tra una poesia ed un racconto si degusteranno pietanze a base di carne di maiale. Cosa aspettate a prenotarvi?

PlayLover Master

Vi ricordate l’evento di cui vi parlai in qualche rubrica fa sulle varie tecniche e strategie per conquistare una persona online? Esatto, mi rivolgo proprio a voi miei cari single. Allora, avete fatto mente locale? Bene, è in arrivo un altro evento simile per voi. Stavolta però si passa dalla seduzione online a quella dal vivo. Già, perché dopo aver fatto colpo in rete, non resta che diventare dei perfetti corteggiatori nel mondo reale conoscendo tutte le carte da giocare in campo sentimentale. Siete già in trepidazione? Perfetto: lunedì 4 febbraio -a Milano- ci sarà un vero e proprio corso dedicato alla seduzione e alle sette mosse infallibili per non rimanere a mani e a “cuore vuoto”. Fossi in voi, non ci penserei due volte.

La filosofia spiegata con le serie TV

Scovare l’imperativo categorico di Kant fra i rottami dell’isola della serie tv Lost. Possibile? Certo. Per tutti gli amanti della filosofia che ci seguono, questo evento è un qualcosa di straordinario. Un nuovo modo di apprendere e vedere la filosofia, tutto merito del professore Tommaso Ariemma che terrà un dibattito sull’interessante questione filosofica, giovedì 7 febbraio al Palazzo Penna di Perugia. Nuovi orizzonti e nuove prospettive saranno affrontare e nulla sarà più come prima per voi amanti di Socrate e Spinoza, tanto per citarne alcuni. Vi siete mai chiesti quale relazione ci sia tra l’oscuro assioma di Parmenide -l’essere è e non può non essere- e i dialoghi dei due investigatori di True Detective? E sapete che dietro lo specchio di Black Mirror possiamo trovare Platone? E, invece, cosa ne pensate di Aristotele in The Walking Dead? Ebbene, questi e ancora tanti altri filosofi in contesti del tutto inimmaginabili. Io non sto più nella pelle, sono davvero incuriosita. Ritengo sia anche un’opportunità anche per rivalutare in modo nuovo quelle noiose e interminabili pagine di filosofia che ci venivano somministrate al liceo a cui non trovavamo un senso. Allora, cosa avete deciso di fare?

Serata relax con le campane tibetane

Vi piacerebbe passare una serata in total relax? Con i ritmi frenetici della vita di tutti i giorni, rilassarsi sembra quasi un’utopia. Ebbene, The Wam ha pensato anche a questo. Venerdì 8 febbraio sarà organizzata a Trento una serata interamente dedicata alla distensione dei nervi e alla pace dei sensi. Ma cosa ci sarà di particolare in questo evento, vi starete giustamente chiedendo. A fare la differenza sarà il suono delle campane tibetane, strumento di origine pre-buddhista, grazie al quale sarà possibile meditare e distaccarsi da tutte le preoccupazioni che ci circondando. Non a caso, le campane tibetane hanno molti benefici per cui è spesso consigliato di tenerle in casa. Dunque, un’occasione di rinascita. Non disponete di queste campane in casa? Correte qui e provatele.

International Meeting

Una sorta di torre di Babele per una giornata alternativa, non scontata. Si avete capito bene: giovedì 7 febbraio si terrà a Napoli un mega-aperilingua al locale Kestè. Conoscere tante persone, lingue e culture insieme non è mai stato così facile. Dalle lingue più conosciute come l’inglese e il francese alle più particolari come il giapponese e l’arabo. Piatti e bevande da ogni parte del mondo accompagneranno l’evento multiculturale. Per chi è innamorato delle lingue straniere e vorrebbe apprenderne e conoscerne quante più possibili -come me- questa è un’occasione per imparare e curiosare in compagnia di nuove amicizie, allegria e buona musica. Cosa aspettate? L’aperitivo più maxi e colorato di sempre vi aspetta.

The Challenge-La sfida dei 90 giorni

Riuscireste a fare una lotta contro voi stessi? Chi vincerebbe? La parte forte o l’animo debole? L’angioletto sulla spalla sinistra o il diavolo con la forca sulla spalla destra? Una cosa è certa, mai darsi dei limiti. Vietato dire : “non ce la posso fare”. Questo è un po’ il senso della challenge “Sfida dei novanta giorni” che verrà inaugurata ad Olbia il 10 febbraio e che verrà continuata da voi, anzi, dalla vostra volontà. Difatti, la sfida dei novanta giorni consiste proprio nel migliorare se stessi e la propria autostima in questo tempo stabilito, riuscendo a perdere peso. Una sfida all’ultimo chilo adatta per chi non si sente bene nel proprio corpo e dinanzi allo specchio ma non ha mai avuto la forza di iniziare a cambiare. Non crucciatevi, The Wam è con voi. Questa è la volta buona per dire “si, io posso farcela”.

Commenti

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe piacerti anche