Monteforte, brucia residui vegetali. Denunciata una donna

1' di lettura

Una donna è stata denunciata a Monteforte Irpino per aver bruciato i residui vegetali della coltivazione delle nocciole. L’indagata è stata segnalata agli inquirenti della procura di Avellino.

Bruciare residui vegetali è vietato da un decreto emanato dalla Regione Campania. E in particolare dal 15 aprile al 30 settembre. Per due motivi: le abbruciature sono inquinanti e possono innescare incendi dalle conseguenze imprevedibili.

Dall’inizio dell’estate sono decine le persone denunciate dai carabinieri delle sezioni forestali in Irpinia.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie