Abusi edilizi al Parco Santo Spirito di Avellino: prescrizione in Appello

Abusi edilizi al Parco Santo Spirito di Avellino: prescrizione in Appello
1' di lettura

Si prescrivono i reati a carico di cinque persone condannate, in primo grado, al termine di un processo nato intorno a un’inchiesta su dei presunti abusi edilizi al parco Santo Spirito di Avellino. (La foto di copertina è tratta da Google)

La sentenza della seconda sezione della Corte d’Appello di Napoli ha stabilito il non doversi procedere, per intervenuta prescrizione, nei confronti di Livia Forte, committente dei lavori titolare della Lara Immobiliare, l’ingegnere Modestino Martino, il tecnico Fabio Zaccarelli e gli allora funzionari del comune di Avellino, Ciro Mellillo impiegato dell’ufficio tecnico e Antonio Fusco, dirigente del settore pianificazione, tutti condannati in primo grado. I giudici hanno dichiarato l’estinzione del reato per Giovanni Iannaccone, dirigente dell’ufficio tecnico deceduto.

I magistrati hanno inoltre respinto il ricorso del pm contro le assoluzioni pronunciate in primo grado nei confronti di Antonio Fusco e Livia Forte rispetto a un altro capo di imputazione per i quali erano stati ritenuti innocenti.

Abusi edilizi a Parco Santo Spirito: l’inchiesta

L’inchiesta era partita nel 2009 e riguardava un fabbricato che si trovava in Parco Santo Spirito, aggiudicato all’asta dalla Lara Immobiliare. L’attenzione della Procura si era focalizzata su delle concessioni edilizie in sanatoria, concesse dagli uffici del Comune, e altre presunte violazioni su degli interventi edilizi. Accuse sempre respinte dai diretti interessati. Prima di una sentenza definitiva, è arrivata la prescrizione.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie