Accoltellamento di un ragazzo irpino dopo lite whatsapp: condannato

1' di lettura

E’ stato condannato a tre anni e otto mesi – per tentato omicidio – il 41enne, S.S., accusato di aver ferito a coltellate un ragazzo del paese irpino di Montefredane dopo una lite iniziata via chat. E’ questa la decisione del giudice per le udienze preliminari, Fabrizio Ciccone, al termine del rito abbreviato che si è celebrato questa mattina al tribunale di Avellino.

Il pm, Paola Galdo, aveva chiesto una condanna a 6 anni e 6 mesi. La difesa, rappresentata dagli avvocati Gaetano Aufiero e Luca Penna, è riuscita a ottenere una pena più mite. E a far cadere l’accusa di detenzione abusiva dell’arma.

Accoltellamento a Montefredane

I legali avevano chiesto un abbreviato condizionato all’esame della parte offesa. E quindi era stato interrogato proprio il ragazzo ferito. Nella sua deposizione c’erano state delle contraddizioni. A partire da un investimento con l’auto, menzionato nella prima denuncia e poi, in sostanza, ritrattato.

Il litigio – per gli inquirenti – è nato dopo un’accesa discussione su whatsapp. Poi degenerata fino all’accoltellamento che è valso l’accusa di tentato omicidio.

Il 41enne – dopo la lettura della sentenza – è tornato in libertà. Novanta giorni per conoscere le motivazioni. La difesa ha annunciato il ricorso in Appello.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie