Acquisto programmato per comprare casa: come funziona

Acquisto programmato per comprare casa: cos'è e come funziona? Scoprilo in questo articolo.

3' di lettura

L’acquisto programmato per comprare casa è una formula ideata dalle agenzie immobiliari per aiutare chi intende acquistare un immobile, ma non riesce a sottoscrivere un mutuo (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

La mancata concessione di un mutuo, il più delle volte, può avvenire per l’impossibilità di anticipare il 20% dell’importo non mutuabile.

A sostegno dei compratori solvibili, ma privi di disponibilità economiche importanti e immediate, subentra l’acquisto programmato.

Acquisto programmato: cos’è e come funziona

L’acquisto programmato somiglia, per certi versi, all’acquisto con riscatto, che prevede l’acquisizione di un immobile precedente affittato, scomputando dal costo finale la quota di affitti versati negli anni.

Non vi è una legge che disciplina l’acquisto programmato, che giunge in soccorso anche di chi avrebbe intenzione di vendere il proprio immobile, ma incontra difficoltà a individuare acquirenti.

Con l’acquisto programmato è possibile abitare nell’immobile immediatamente, una volta versata una quota del prezzo d’acquisto, pari ad almeno il 10% (inferiore rispetto al 20% richiesto dalle banche).

Questa verrà considerata come una caparra confirmatoria: il contratto preliminare di compravendita viene redatto nello studio di un notaio, alla presenza del venditore e del compratore.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Cosa accade se rinuncio all’acquisto programmato?

Una volta sancito l’accordo, il locatario inizierà ad abitare nell’immobile affittato, versando mensilmente una quota che verrà detratta dal prezzo finale dell’immobile. Il contratto ha una validità di 36 mesi, trascorsi i quali è necessario stipulare il rogito.

Se trascorsi i 36 mesi, il locatario decidesse di rinunciare all’acquisto dell’immobile, il venditore tratterrà le somme incassate.

Acquisto programmato

Per essere sbloccate e recuperate dovrebbe intervenire una terza persona interessata all’acquisto dell’abitazione e disponibile a firmare il rogito. In tal caso, il soggetto entrerà nel contratto d’acquisto e restituirà al precedente acquirente le somme versate.

Tra la firma sul contratto preliminare e il rogito spetterà al venditore, in quanto considerato ancora proprietario dell’immobile, pagare le tasse (l’IMU) e sostenere spese straordinarie, mentre il compratore, come se fosse un locatario, sosterrà le semplici spese di manutenzione ordinaria e di esercizio.

Se hai ancora dubbi su cosa significhi comprare casa con l’acquisto programmato, non esitare a scriverci su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie