Affitto con riscatto e leasing immobiliare: i vantaggi

Come funzionano l'affitto con riscatto e il leasing immobiliare? Scopri vantaggi e svantaggi delle alternative al mutuo prima casa.

4' di lettura

Affitto con riscatto e leasing immobiliare: quali sono le differenze? Queste formule convengono davvero e a chi? Oggi parliamo di quelle che, in molti casi, possono essere le alternative a un mutuo prima casa, se non si hanno troppe garanzie e troppa liquidità da offrire.

INDICE

Affitto con riscatto: come funziona, vantaggi e svantaggi

L’affitto con riscatto è un accordo tra il venditore di un immobile, che spesso coincide con il costruttore, e chi è interessato a comprarlo ma per varie ragioni non può farlo subito e decide così di pagare un canone di locazione maggiorato, assicurandosi un diritto d’acquisto da esercitare in concomitanza con una certa scadenza.

In sostanza, si paga un affitto maggiore rispetto a quello di mercato (anche fino al 30% superiore), garantendosi che dopo un certo periodo si possa comprare la casa al prezzo concordato. Quando arriverà il momento della compravendita, inoltre, al prezzo stabilito dovrà essere tolto quanto già pagato come canone di locazione.

L’affitto con riscatto è regolato dall’articolo 23 del Decreto Legge n.133/2014 che stabilisce come gli accordi di questo tipo vadano trascritti nei registri immobiliari e possano avere una durata massima di dieci anni. All’interno del contratto è specificato il numero di rate non pagate, anche non consecutivamente, che fanno scattare la risoluzione dell’accordo. 

Due sono le formule più diffuse di affitto con riscatto:

  • con opzione di acquisto: l’inquilino non ha l’obbligo di comprare la casa alla scadenza del contratto, ma il proprietario può trattenere i soldi versati in continuazione del contratto di locazione
  • con riserva di proprietà: chi paga il canone di locazione ha poi l’obbligo di comprare la casa, altrimenti il proprietario tornerà in possesso del bene, conservando il diritto di risarcimento del danno, ma rimborsando all’affittuario i canoni incassati

Vantaggi:

👍 Non si paga la casa in un’unica soluzione
👍 Non c’è bisogno di garanzie “pesanti” come l’ipoteca
👍 Se, durante l’affitto, i tassi dei mutui scendono, potrebbe essere conveniente usufruirne per completare l’acquisto

Svantaggi:

👎 il valore dell’immobile può scendere
👎 il tasso dei mutui può salire rendendo sconveniente ricorrervi per completare l’acquisto
👎 la garanzia scelta dipende dal proprietario dell’immobile

Ricevi tutte le news sull’affitto con riscatto e il leasing immobiliare, bonus e lavoro su whatsapp. Ricevi tutti gli aggiornamenti sulla finanza personale sul canale Telegram o sul gruppo Facebook.

Contratto di leasing immobiliare: come funziona?

Il contratto di leasing immobiliare prevede che la banca o un’altra società acquisti l’immobile per conto di un cliente che poi si impegna a pagare un canone.

Al termine della durata del contratto, il cliente dovrà pagare alla banca la differenza residua tra il valore dell’immobile e i canoni di leasing già versati.

Un contratto di leasing immobiliare può avere una durata massima di 20 anni e prevede, di solito, la possibilità di recedere dall’accordo dopo un certo numero di anni rinunciando a comprare l’immobile.

I giovani sotto i 35 anni, in dichiarazione dei redditi, possono detrarre il 19% dei canoni versati e del pagamento finale per un massimo di 20mila euro e di 8mila euro per gli oneri accessori. Chi ha più di 35 anni avrà diritto, invece, a delle agevolazioni dimezzate.

Vantaggi:

👍 l’acquisto del bene avrà un prezzo inferiore dopo il pagamento dei canoni di locazione
👍 per le aziende l’Iva non si pagherà interamente al momento della stipula dei contratti ma sarà spalmata
👍 è possibile dedurre i canoni periodici di leasing al 100% per l’azienda se il bene acquistato è considerato strumentale
👍 non si sono spese si istruttoria o iscrizione di ipoteca da sostenere
👍 le spese del notaio vengono saldate al momento del riscatto del bene
👍 i beni non possono essere sequestrati o pignorati perché non appartengono a chi paga il contratto di leasing fino al momento del riscatto

Svantaggi:

👎 il bene in leasing non può essere venduto o dato in locazione
👎 i canoni possono essere molto più elevati rispetto all’affitto o al mutuo e hanno una durata minore
👎 potrebbe essere necessario versare un anticipo consistente, anche del 30% sul valore dell’immobile

Se vuoi fare domande sull’affitto con riscatto o il leasing immobiliare, i bonus o i temi legati al mondo del lavoro seguici su Instagram

Per ricevere tutte le ultime notizie, entra subito nei gruppi social per ricevere tutti gli aggiornamenti.

Aggiungiti a 78mila persone e guarda le video-guide sui bonus sul canale YouTube di TheWam.net.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie