Il viaggio incubo di 8 afgani in una cella frigorifera: arrestato il camionista

Sono rimasti per 40 ore in un container frigo, tutto il viaggio dalla Grecia all'Italia. Fino a Benevento, dove gli agenti hanno controllato il contenuto del rimorchio e trovato gli otto afgani semi assiderati. In manette il camuionista, un 55enne bulgaro.

Il viaggio incubo di 8 afgani in una cella frigorifera: arrestato il camionista
Un viaggio incubo per otto afgani stipati 40 ore in una cella frigorifera: sono stati scoperti e salvati dalla polizia a Benevento in manette l'autista.


1' di lettura

E’ stato arrestato il 55enne bulgaro che ha trasportato otto immigrati afgani in una cella frigorifera. L’uomo è stato ammanettato dagli agenti della squadra mobile di Benevento. Un viaggio incubo, per 40 ore stipati al freddo. Forse solo il caso ha impedito che finisse in una tragedia.

L’allarme di un altro camionista

Il camion si era fermato su una piazzola di sosta del raccordo autostradale che collega il capoluogo sannita alla A 16. Un altro autista ha avvisato la polizia perché aveva notato che il collega era in evidenti difficoltà.

Quei rumori nel container

Una pattuglia è arrivata sul posto dopo pochi minuti, gli agenti hanno sentito dei rumori provenire dal container. Sembravano richieste di aiuto. Il camionista bulgaro è stato invitato ad aprire. Dentro c’erano otto immigrati afgani, semi assiderati.

Sono stati chiamati i soccorsi. Sul posto le ambulanze del 118. Gli afgani sono stati trasportati in ospedale dove presto si sono ripresi e sono stati sottoposti, come da protocollo, al tampone per verificare l’eventuale contagio da Covid.

Il racconto di una odissea

Subito dopo hanno raccontato la loro odissea agli agenti della squadra mobile. Hanno contattato un cittadino curdo in Grecia che li ha nascosti in un bosco per qualche giorno prima di farli salire sul camion che trasportava la cella frigorifera, la stessa dove li hanno trovati gli agenti della questura beneventana.

Il costo del viaggio

Gli otto afgani hanno pagato per il viaggio tra i 2.500 e i 4.000 euro a testa. Volevano raggiungere Francia, Germania e Svizzera per ricongiungersi con i familiari.

Le manette ai polsi del camionista bulgaro sono scattate dopo che sono apparse evidenti le sue contraddizioni. Deve rispondere di immigrazione clandestina, con l’aggravante di aver messo in pericolo la vita o l’incolumità delle persone che ha trasportato.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie