Avellino, detenuti scoperti con telefoni pestano tre agenti

1' di lettura

Tre agenti aggrediti in carcere. E’ accaduto stanotte ad Avellino. Dei detenuti, scoperti con dei cellulari, hanno pestato le guardie penitenziarie, che hanno riportato fra i cinque e i dieci giorni di prognosi. (Foto di copertina d’archivio)

Ennesimo episodio di violenza in un penitenziario irpino. Dopo un pestaggio brutale, fra detenuti, avvenuto ad Avellino la scorsa settimana. E un tentativo di suicidio di una detenuta.

Senza dimenticare altri episodi, come la droga fatta entrare nelle carceri irpine durante l’ora d’aria. I sindacati degli agenti hanno lanciato una serie di appelli. E invocato pene più dure per detenuti che violano disposizioni, come proprio il divieto di introdurre apparecchi elettronici in cella.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie