Agevolazioni fiscali risparmio energetico a casa: la guida

Agevolazioni fiscali risparmio energetico: per quali interventi sulla casa è previsto lo sconto tra il 50% e il 65%.

2' di lettura

Agevolazioni fiscali risparmio energetico: per tutto il 2021 si potranno portare in detrazione – per una percentuale compresa tra il 50% e il 65% – diversi interventi edilizi per l’efficientamento delle prestazioni energetiche degli immobili. Una panoramica delle agevolazioni (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Agevolazioni fiscali risparmio energetico: per quali lavori sono previste?

Agevolazioni fiscali risparmio energetico: fino al 31 dicembre 2021 è possibile portare in detrazione – con una percentuale del 50% o del 65% della spesa sostenuta – numerosi interventi che permettono di migliorare le prestazioni energetiche degli immobili. Di seguito un elenco veloce dei lavori che permettono di accedere ad uno sconto fiscale:

  • acquisto e posa di finestre e schermature solari
  • acquisto e posa di impianti di climatizzazione invernale a biomasse combustibili
  • acquisto, installazione e messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo a distanza di impianti di riscaldamento, produzione di acqua caldo o climatizzazione delle unità abitative
  • acquisto e posa di micro-cogeneratori
  • acquisto di generatori di aria calda a condensazione
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con apparecchi ibridi costituiti da pompa di calore integrata con caldaia a condensazione con efficienza almeno pari alla classe A ed eventualmente di sistemi di termoregolazione evoluti

Come usufruire degli sconti fiscali?

Agevolazioni fiscali risparmio energetico: possono fruire degli sconti fiscali previsti per gli interventi volti a migliorare le prestazioni energetiche degli immobili tutti coloro che a qualsiasi titolo possiedono l’immobile oggetto dell’intervento (persone fisiche, società ecc…).

In generale, le agevolazioni vengono ripartite in 10 quote annuali di pari importo: le spese sostenute in tutti i casi vanno indicate in dichiarazione dei redditi allegando documentazione attestante il pagamento (per esempio, bonifico).

Tra i documenti necessari per ottenere lo sconto anche la cosiddetta asseverazione di un tecnico abilitato rispetto alla conformità alla normativa sul risparmio energetico degli interventi svolti. In alternativa, le agevolazioni possono essere fruite sotto forma di sconto immediato da parte di chi fornisce il bene o il servizio o di cessione del credito di imposta a soggetti terzi (comprese le banche).

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie