Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile / Agevolazioni internet e telefono ai disabili: come attivarle

Agevolazioni internet e telefono ai disabili: come attivarle

Agevolazioni internet e telefono ai disabili: come attivarle? Scarica i moduli delle varie compagnie telefoniche.

di Carmine Roca

Giugno 2022

Agevolazioni internet e telefono ai disabili – Vediamo insieme come attivarle (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro e informati sui diritti delle persone invalide e la Legge 104

Agevolazioni internet e telefono ai disabili: a chi spettano

Con la Legge 104 spettano agevolazioni internet e telefono ai disabili.

Sollecitata dalle categorie delle persone non vedenti e non udenti, l’AGCOM ha operato una revisione del sistema delle agevolazioni nel settore della telefonia fissa e mobile e di internet.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Le persone non udenti hanno necessità di utilizzare internet attraverso dispositivi mobili per visionare mappe interattive o video in tempo reale, mentre i non vedenti hanno la necessità di fruire di minuti in più di telefonate per segnalare la propria localizzazione o sfruttare un traffico dati maggiore per l’utilizzo di applicazioni come l’assistenza vocale o programmi adatti al riconoscimento di oggetti e colori.

Le agevolazioni sono state estese anche ai non vedenti parziali, quelle persone che hanno un residuo visivo non superiore a 1/20. Per loro è prevista comunque una limitazione: possono aderire a una sola agevolazione per fisso e mobile.

Scopri la pagina dedicata all’invalidità civile e ai diritti e le agevolazioni collegati.

Quindi, le agevolazioni internet e telefono ai disabili spettano a:

Le compagnie telefoniche sono obbligate a evidenziare le agevolazioni telefoniche per disabili sui loro siti e ben visibili nella home page.

Inoltre devono essere accessibili tramite diversi canali sensoriali. Quindi, l’offerta dedicata agli utenti sordi deve essere comunicata con il linguaggio dei segni, mentre quella rivolta agli utenti non vedenti deve essere associata a una audio guida.

In caso contrario l’AGCOM potrebbe riservarsi di sanzionare le compagnie telefoniche, per la mancata applicazione delle direttive.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Agevolazioni internet e telefono ai disabili: rete fissa

Vediamo insieme quali sono le migliori offerte per rete fissa attualmente a disposizione.

Le compagnie telefoniche devono prevedere una riduzione del 50% del canone mensile, per le offerte flat e semiflat voce e dati e per le offerte di sola navigazione a internet, per i clienti non udenti, non vedenti totali e parziali e invalidi con problemi di deambulazione.

Per richiedere l’agevolazione è necessario presentare un’apposita domanda all’atto della sottoscrizione del contratto oppure in un momento qualsiasi. Ogni operatore telefonico può adottare un proprio modello da compilare.

Scarica il modulo cliccando sul link di ogni singola compagnia telefonica:

Alla richiesta dell’agevolazione va allegato il certificato medico rilasciato dalla autorità sanitaria competente, che attesti la comprovata sordità o cecità del richiedente. La persona con handicap grave deve allegare il verbale di handicap.

L’agevolazione scatta dalla data in cui la richiesta viene ricevuta dall’operatore, entro non oltre 30 giorni dall’invio.

Se la domanda viene presentata da un familiare appartenente allo stesso nucleo familiare della persona con disabilità, alla domanda è necessario allegare la certificazione della composizione del nucleo familiare o l’autocertificazione dello stato di famiglia.

Nel caso in cui la persona disabile uscisse dal nucleo familiare, chi ha sottoscritto il contratto è obbligato a informare tempestivamente l’operatore telefonico, altrimenti rischierebbe di pagare tutti i canoni con le agevolazioni a cui non aveva diritto.

Se sei interessato a tematiche legate all’invalidità e alla legge 104 ti consigliamo di leggere gli articoli di invaliditaediritti.it.

Agevolazioni internet e telefono disabili
Agevolazioni internet e telefono ai disabili: come attivarle?

Agevolazioni internet e telefono ai disabili: rete mobile

Per quanto riguarda il canone telefonico da rete mobile, anche in questo caso gli operatori sono tenuti ad applicare uno sconto del 50% sulla tariffa, entro una soglia di 50 gigabyte.

La procedura per richiedere le agevolazioni per il canone telefonico da rete mobile è la stessa di quella da rete fissa. Si può richiedere lo sconto soltanto su un numero di telefono mobile.

L’agevolazione può essere fruita soltanto dalla persona disabile avente diritto e non da terze persone, anche se fanno parte dello stesso nucleo familiare.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp

1