Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Tecnologia / Agevolazioni telefoniche anziani: che sconti ci sono

Agevolazioni telefoniche anziani: che sconti ci sono

Quali agevolazioni sulle offerte telefoniche ci sono in Italia nel 2024? Ecco una comparazione e tutte le info utili.

di Marco Cagiano

Maggio 2024

Ecco alcune delle agevolazioni telefoniche per gli anziani, in genere intesi come over 60 o over 65. Tariffe ideali per chi ha superato una certa età e utilizza relativamente poco la connessione dati, ma necessita comunque di un piano completo per il proprio cellulare (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Tariffe cellulari per anziani del 2024: le migliori offerte per gli over 60

State cercando tariffe cellulari vantaggiose per gli anziani, con servizi specifici per i clienti Senior? Anche quest’anno potete approfittare di offerte adatte a questa fascia di utenti, sempre più abituata all’uso di smartphone e dispositivi connessi. Secondo un’analisi ISTAT del 2023, l’uso di Internet è in crescita anche tra gli anziani, con oltre il 60% di utilizzo nella fascia 65-74 anni e quasi il 25% tra gli over 75.

Nonostante ciò, il consumo di dati tra gli anziani rimane limitato rispetto ai più giovani. Le offerte degli operatori mirano a rispondere a questo utilizzo specifico. Alcune delle proposte sono esclusivamente per chi ha più di 60 anni, altre sono adatte a tutti ma perfette per le esigenze degli anziani.

Se vuoi saperne di più sui bonus per over 55, 60, 65 e 75 anni, ecco un video di approfondimento molto completo:

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Tariffe cellulari per anziani del 2024: quali sono?

Di seguito alcune tariffe:

TIM 60+ (da 9,99€/mese)

Quest’anno TIM offre un piano per over 60 a 12,99€ al mese, ridotto a 9,99€ per i clienti Telecom Italia. I clienti fissi possono avere giga illimitati con TIM UNICA Power (1,90€ al mese). L’attivazione (5€) e il primo mese sono spesso gratuiti online. La SIM costa 10€, con 5€ di traffico incluso. TIM 60+ include protezione della connessione e assistenza tramite Doctor TIM Mobile.

WINDTRE Full Care (8,99€/mese)

WINDTRE Full Care è pensato per gli anziani o chi necessita di assistenza. Include chiamate illimitate, pochi SMS e dati, e un braccialetto indossabile con tasti chiamata rapidi e SOS. Il costo di attivazione di 49,99€ è ridotto a 6,99€ con un vincolo di 24 mesi. La SIM costa 10€.

Iliad Voce (4,99€/mese)

Iliad Voce non è solo per anziani, ma è ideale per un uso limitato del cellulare. L’attivazione costa 9,99€ e il canone mensile è fisso a circa 5€. Il piano include servizi come Mi richiami, hotspot e segreteria.

NTMobile Più ++ (2,49€/mese con pagamento annuale anticipato)

NTMobile Più ++, sebbene non specificamente per anziani, offre un buon rapporto qualità-prezzo per questa fascia di utenti. Pagando annualmente 29,94€, si ottengono chiamate illimitate e 30 GB di dati. L’attivazione costa 9,99€ e la SIM 5€.

Daily Telecom Small 1 GB (1,50€/mese con pagamento biennale anticipato)

Per un’offerta base per i nonni, Daily Telecom Small offre 2 anni di servizio a 36€ (1,50€ al mese). L’attivazione costa 10€ e la SIM è gratuita.

Le tariffe per anziani di quest’anno differiscono leggermente da quelle del 2023. TIM e WINDTRE offrono piani specifici per Senior, mentre altre proposte sono più generali ma adatte a questa fascia di utenti. Se ci saranno novità significative durante l’anno, vi aggiorneremo su questa pagina.

agevolazioni-telefoniche-anziani-2024
Agevolazioni telefoniche per anziani 2024. In foto: anziana con cellulare.

FAQ: domande frequenti sui bonus del 2024

Bonus condizionatori 2024 per privati: cos’è?

Il bonus condizionatori è attivo anche nel 2024 ed è tecnicamente parte di bonus più ampi, che prevedono la ristrutturazione della casa o altre spese (come il bonus mobili), ma per i dettagli vedremo tutto nei seguenti paragrafi.

Il primo aspetto importante è che si tratta di un bonus che non prevede un massimo di Dichiarazione ISEE, cioè è rivolto potenzialmente a tutti coloro che vogliono farne domanda. Anzi, anticipando alcuni aspetti tecnici non bisogna fare nemmeno domanda: il bonus funziona in detrazione in 10 anni.

Cosa significa? Significa semplicemente che non viene erogata una certa somma in maniera diretta, ma viene detratta dall’Irpef da pagare (l’Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) in maniera scaglionata, cioè a quote costanti in questo caso per 10 anni.

Bonus acqua: verrà rinnovato dopo il 2024?

Per il bonus acqua non è necessario fare domanda. Ciò significa che dal punto di vista pratico, che arrivi o meno il rinnovo, il cittadino non deve comunque fare nulla in particolare. In generale, si ritiene che il bonus possa essere rinnovato anche per il 2025, ma in ogni caso il suggerimento è quello di tenere una Dichiarazione ISEE aggiornata così da potervi accedere senza problemi.

Bonus auto elettriche 2024: come funziona?

Maggio sembra essere il momento propizio per l’arrivo dei nuovi incentivi auto, che potrebbero risultare più vantaggiosi rispetto a quelli attualmente in vigore. Il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, ha annunciato il nuovo pacchetto a dicembre e successivamente il primo febbraio, ma sembra che solo la scorsa settimana il DPCM sia giunto a Palazzo Chigi per l’approvazione da parte degli uffici della Corte dei Conti, i quali hanno un mese di tempo per validare il nuovo sistema e il relativo stanziamento di risorse, che superano i 950 milioni di euro complessivi.

Si prevede che entro la settimana del 27 maggio si otterrà una risposta dalla Corte dei Conti e Invitalia provvederà ad aggiornare il sistema, il quale si spera sia già pronto considerando i mesi di attesa trascorsi.

Quanto è l’importo massimo della disoccupazione agricola?

L’importo massimo erogabile nel 2024 non potrà comunque superare i 1.321,53 euro, come stabilito da INPS nella circolare n. 25 del 29 gennaio 2024. 

Quali sono i bonus del 2024 relativi alla spesa?

Il bonus per la spesa disponibile per la richiesta da aprile 2024 è la Carta Acquisti. Maggiori dettagli su questa agevolazione sono forniti nella sezione precedente.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sugli ultimi bonus disponibili, a chi spettano e come ottenerli:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp