Aggredisce carabinieri, messo in fuga con lo spray e arrestato

1' di lettura

Urla e aggredisce i carabinieri, poi viene messo in fuga grazie allo spray al peperoncino. I militari lo hanno raggiunto, arrestato e portato in caserma. Ora si trova nelle camere di sicurezza. Dove passerà la notte in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

E chissà che, proprio davanti al giudice, l’uomo riuscirà a giustificare quello che al momento resta un comportamento inspiegabile. Il 49enne, di origine ghanese, nel pomeriggio di oggi ha iniziato a bussare insistentemente al citofono della caserma di Serino. Inveiva, pronunciando frasi sconnesse.

I militari hanno provato a calmarlo, ma il 49enne si è scagliato contro di loro colpendoli. A quel punto i carabinieri hanno utilizzato lo spray al peperoncino e l’uomo è fuggito via.

I militari lo hanno raggiunto e fermato. L’uomo era già noto per episodi di cronaca successi recentemente. Ma, un fatto simile, non se l’aspettava davvero nessuno. L’accusa a suo carico è di lesioni personali aggravate, danneggiamento di una struttura militare, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie