Salerno, choc al porto: prof aggredita dai genitori di una alunna. Ricoverata

Al porto di Salerno la docente Marcella Alfani è stata aggredita dai genitori di un ex alunna. Per lei è stato disposto il trasferimento in ospedale.

Al Porto si salerno una professoressa è stata aggredita dai genitori di una ex alunna ed è finita in ospedale
Al Porto si salerno una professoressa è stata aggredita dai genitori di una ex alunna ed è finita in ospedale
1' di lettura

L’ha colpita in faccia e dietro la testa, forse con una ghiacciera portatile. L’obiettivo era farle capire che aveva sbagliato a essere così severa con la loro figlia, costringendola (secondo loro) a cambiare scuola.

E’ questa la prima ricostruzione dell’aggressione subita al porto commerciale di Salerno da Marcella Alfani, docente di lungo corso con un’esperienza anche all’istituto Pirro di Salerno.

Prof aggredita al porto di Salerno

Secondo la prima ricostruzione degli inquirenti, la madre della ragazza ha minacciato la prof: “Ti dovrei uccidere”. A quel punto è entrato in gioco lui, il marito, che ha detto: “Ci penso io”. Lo ha fatto davvero.

Armato di ghiacchiera avrebbe colpito due volte al viso Marcella che è caduta a terra. La Croce Rossa di Salerno ha trasportato la docente in ospedale. Gli aggressori, intanto, erano saliti sulla loro barca e avevano preso il largo.

Una gita breve. Una motovedetta della Capitaneria di Porto ha raggiunto la loro imbarcazione, mentre si dirigeva verso la costiera amalfitana.

Marcella è terrorizzata

“Fai finta che sei morta?”. La madre dell’alunna avrebbe detto così. Dicendo ai presenti di chiamare una ambulanza perché la figlia si era spaventata per davvero.

La sorella di Marcella ha spiegato a Il Mattino che la donna è terrorizzata e non riesce a parlare. Tre i giorni di prognosi, consigliati dai medici, per il trauma cranico riportato.

La ferita più grande, però, non è visibile. Ora Marcella è terrorizzata. Quell’aggressione in pieno giorno ha lasciato cicatrici vistose nell’animo. La paura opprimente che potrebbe accadere ancora.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie