Agguato a Torre Annunziata, si fingono carabinieri e fanno fuoco

Dei tre colpi solo uno è andato a segno

finti-carabinieri-torre-annunziata
1' di lettura

Intorno alle 22:50 di ieri sera sono stati esplosi dei colpi di arma da fuoco a Torre Annunziata, in via Plinio. Destinatario dei proiettili era Mario Dentice, pregiudicato che sarebbe legato al clan Gallo. L’uomo è stato colpito alla gamba e subito trasferito al Pronto Soccorso dell’ospedale Maresca di Torre Annunziata.

Dei tre colpi di pistola, solo uno è andato a segno. Dalle prime ricostruzioni erano almeno due i criminali che hanno fatto fuoco.

Per convincere l’uomo a lasciare la sua abitazione pare che gli abbiano citofonato e si siano finti carabinieri. Comunicando che lo scopo di quella visita era un controllo di sicurezza, hanno convinto Dentice a esporsi. Una volta accertati che l’obbiettivo fosse effettivamente lui, hanno poi fatto fuoco.

Dopo gli spari i sicari si sono allontanati facendo perdere le proprie tracce. I carabinieri sono subito arrivati sul posto per fare i primi rilievi, utili alle indagini per cercare di identificare e rintracciare chi ha sparato verso Dentice.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie