Insulti sessisti di Vessicchio. Multa per l’Agropoli di Taccone

1' di lettura

Dopo gli insulti sessisti di Sergio Vessicchio arriva la multa per l’Agropoli Calcio, società ora appartenente al patron Taccone. Lo scorso 24 marzo il giornalista agropolese finì nella bufera dopo aver rivolto degli insulti sessisti ad Annalisa Moccia, assistente arbitrale della partita del campionato di Eccellenza tra l’Agropoli e Sant’Agnello. Un video che fece il giro d’Italia e che indignò l’opinione pubblica per le frasi del cronista rivolte alla giovane assistente.

Dopo cinque mesi dall’accaduto arriva la decisione della Procura Federale. L’Agropoli Calcio, dovrà pagare una multa di 400 euro mentre l’allora presidente Domenico Cerruti – ora presidente onorario del club–  è stato inibito per 40 giorni.

Il perchè della multa alla società è spiegato in quanto consentì alla telecronaca a Vessicchio senza autorizzazioni.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie