Sette mesi in cella per abusi sessuali su una 13enne. Era innocente: assolto

La sentenza è stata emessa ieri dal gup del tribunale di Vallo della Lucania. Scagionato un 33enne di Agropoli

1' di lettura

E’ stato sette mesi in carcere con una accusa infamante: aver abusato sessualmente di una ragazzina. Ieri è stato assolto dal gup del tribunale di Vallo della Lucania “perché il fatto non sussiste”.

Il pm aveva chiesto sette anni e sei mesi

L’imputato, un 33enne di Agropoli, era finito sotto inchiesta, nel dicembre dello scorso anno, perché avrebbe costretto una ragazzina poco più che 13enne, ad avere con lui rapporti sessuali. Il pubblico ministero aveva chiesto una condanna molto pesante: sette anni e sei mesi di reclusione.

In aula i difensori dell’imputato, Pasquale Mucciolo e Antonio Mondelli, hanno invece dimostrato che quella violenza carnale non si è mai verificata.

La denuncia dei genitori della presunta vittima

Le indagini sono iniziate dopo che i genitori della ragazzina avevano presentato una denuncia ai carabinieri della stazione di Agropoli. L’età della presunta vittima quando sarebbero iniziate le violenze è stata determinante sia per la custodia cautelare sia per la richiesta di condanna della pubblica accusa.

Il mistero della salma scomparsa

La vicenda, all’epoca dell’arresto, destò un certo scalpore ad Agropoli. Il giovane è infatti il fratello di un ragazzo morto tredici anni prima e la cui salma è stata misteriosamente rubata dal cimitero della cittadina salernitana.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie