Aia lavora con noi: posizioni aperte settembre 2021

Aia lavora con noi: posizioni aperte, profili richiesti, mansioni da svolgere, sedi operative e come candidarsi online.

3' di lettura

L’industria alimentare ricerca spesso nuovo personale. La sezione Aia lavora con noi ha molte novità a riguardo. Vediamo insieme quali sono le figure ricercate, prima, però, entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

L’azienda cerca nuovo personale in diverse sedi dislocate sul nostro territorio.

Andiamo a scoprire quali sono le modalità di candidatura e, soprattutto, le posizioni aperte per il mese di settembre.

Aia lavora con noi: storia e sedi

Aia, acronimo di Agricola Italiana Alimentare, è una S.p.A. fondata a San Martino Buon Albergo (VR), dove ancora ha la sede principale, nel 1968.

Parte del Gruppo Veronesi, si occupa principalmente della lavorazione di carni, soprattutto pollame, suini, bovini ed ovini ed è la società più grande d’Italia nella commercializzazione delle uova.

Ha diversi stabilimenti di produzione ed al suo interno lavorano 8.000 dipendenti con un fatturato che supera i 3 miliardi di euro.

Le località dove è richiesto personale sono:

  • San Pietro in Gù (PD)
  • San Paolo di Torrile (PR)
  • Mantova
  • Brescia
  • Parma

Vuoi ricevere ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale? Allora entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Aia lavora con noi: posizioni aperte

Le figure professionali attualmente ricercate sono:

  • Tecnici di Produzione: occorre essere un neodiplomato con una minima esperienza nel campo dell’elettrotecnico o elettromeccanico. L’offerta di lavoro scade il 30 settembre 2021.
  • Analista di Laboratorio Chimico: tra i vari requisiti ti sarà richiesto di essere laureato in Chimica. L’offerta scade il 30 settembre 2021.
  • Tecnico Veterinario Suini: si ricercano neolaureati o persone che abbiano maturato due o tre anni di esperienza in ruoli tecnici commerciali del settore mangimistico e con un percorso di studi in Veterinaria. Se hai questi requisiti puoi inviare il tuo curriculum entro il 30 settembre 2021.

Aia lavora con noi: come candidarsi

Per inviare la tua candidatura vai sulla pagina “Aia lavora con noi“: qui troverai tutte le posizioni aperte.

Leggi tutti i requisiti richiesti e le mansioni da svolgere. Fatto questo, clicca su “CANDIDATI PER QUESTA POSIZIONE ED EFFETTUA IL LOGIN O LA REGISTRAZIONE” e segui le istruzioni indicate.

Dalla stessa pagina potrai inviare anche una candidatura spontanea nel caso non ci fossero posizioni libere che corrispondano al tuo profilo.

Aia lavora con noi
Aia lavora con noi

Prima di chiudere, leggi anche le nostre guide su come scrivere una Lettera di Presentazione e un Curriculum Vitae vincenti e su come affrontare un Colloquio di Lavoro.

Ricevi su Whatsapp tutte le news su bonus e lavoro. Ricevi su Telegram gli ultimi aggiornamenti su pagamenti e bonus. Se hai dubbi su bonus e pagamenti, invia le tue domande su Instagram.

Guarda subito tutte le video-guide sui bonus e i pagamenti sul Canale YouTube. Sul gruppo Facebook segui le ultime novità sui bonus e confrontati con migliaia di persone.

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie