Aifa, lotto vaccino Astrazeneca sospeso in Italia: i motivi

L'Aifa ha sospeso un lotto del vaccino Astrazeneca. Casi analoghi in altri Stati Europei. Ecco le ultime notizie e i motivi della sospensione.

2' di lettura

Dall’Agenzia Italiana del farmaco (Aifa) è arrivato lo stop a un lotto del vaccino Astrazeneca contro il Coronavirus, sospeso in via precauzionale, in seguito ad alcuni eventi gravi. Anche altri stati europei hanno bloccato diversi lotti dello stesso siero.

Vaccino Astrazeneca sospeso in Danimarca e in altri sei Stati

Nello specifico un altro lotto del vaccino AstraZeneca, spedito in 17 paesi Europei ma non in Italia, era stato sospeso per due settimane in Danimarca. Dopo la somministrazione del siero si erano verificati alcuni casi di trombosi, episodi analoghi sono avvenuti anche in Austria. Diversi gli Stati che hanno deciso di interrompere, in via precauzionale, le somministrazioni: Vienna, con Estonia, Lituania, Lettonia, Lussemburgo e Norvegia.

aifa vaccino Astrazeneca sospeso
aifa vaccino Astrazeneca sospeso

Aifa: vaccino Astrazeneca sospeso. La nota

L’Agenzia Italiana del farmaco scrive: “A seguito della segnalazione di alcuni eventi avversi gravi, in concomitanza temporale con la somministrazione di dosi appartenenti al lotto ABV2856 del vaccino AstraZeneca anti COVID-19, AIFA ha deciso in via precauzionale di emettere un divieto di utilizzo di tale lotto su tutto il territorio nazionale e si riserva di prendere ulteriori provvedimenti, ove necessario, anche in stretto coordinamento con l’EMA, agenzia del farmaco europea”.

Al momento – continua la nota – non è stato stabilito alcun nesso di causalità tra la somministrazione del vaccino e tali eventi. AIFA sta effettuando tutte le verifiche del caso, acquisendo documentazioni cliniche in stretta collaborazione con i NAS e le autorità competenti. I campioni di tale lotto verranno analizzati dall’Istituto Superiore di Sanità. AIFA comunicherà tempestivamente qualunque nuova informazione dovesse rendersi disponibile”.

Sicilia, morte sospetta: militare aveva assunto il vaccino Astrazeneca

L’Ansa Sicilia spiega che “un militare in servizio ad Augusta (Sr), Stefano Paterno’, 43 anni, originario di Corleone, ma residente a Misterbianco (Ct) è morto ieri mattina per un arresto cardiaco nella sua abitazione. Il militare il giorno prima si era sottoposto alla prima dose di vaccino Astrazeneca dello stesso lotto a cui fa riferimento l’Aifa”.

EMA: sì al vaccino Johnson&Johnson

Intanto è arrivato il via libera dell’Ema, l’agenzia europea che autorizza la distribuzione e l’utilizzo di farmaci nei paesi membri dell’Ue, al vaccino monodose Johnson&Johnson

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie