All’Università di Salerno arriva Banana Yoshimoto

All'Università di Fisciano arriva Banana Yoshimoto
1' di lettura

All’università di Salerno arriva la scrittrice giapponese, Banana Yoshimoto, una delle autrici più eclettiche ed interessanti del panorama letterario mondiale, con opere che sono diventate dei bestseller fin dal romanzo d’esordio Kitchen.

L’incontro con Banana Yoshimoto

L’incontro, che si terrà giovedì 16 maggio, alle 11.00, presso il Teatro di Ateneo “Filippo Alison”, rientra nel programma di internazionalizzazione culturale attivato dall’università salernitana.

Protagonisti dell’incontro culturale saranno Giorgio Amitrano, ordinario di Letteratura giapponese e tra i principali traduttori di Banana Yoshimoto; Nicoletta Gagliardi, organizzatrice dell’evento e delegata di Ateneo – responsabile del Protocollo di Intesa per il funzionamento della Scuola Italiana degli Studi dell’ASIA Orientale di Kyoto; Francesco Colace, delegato al placement UNISA.

Come prenotarsi per seguire Banana Yoshimoto

Per ragioni organizzative, chi è interessato a partecipare all’incontro, deve inviare una mail di partecipazione a cerimoniale@unisa.it entro martedì 14 maggio.

Banana Yoshimoto, nel corso della lunga carriera iniziata nel 1988, ha ottenuto molti premi letterari e venduto milioni di copie. Nei suoi libri sono protagonisti i temi dell’amore, la famiglia e la casa, l’amicizia.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie