Anziani non cascano nel trucco del pacco: denunciati due napoletani

E' accaduto ad Amalfi, nei guai due giovani napoletani. L'intervento dei carabinieri

1' di lettura

Tentata truffa del pacco ad Amalfi. Nel mirino dei malviventi una coppia di anziani. Questa volta i truffatori sono stati denunciati: due giovani napoletani, uno dei quali minorennne.

Il trucco ormai lo conoscete: arriva la telefonata di un presunto nipote che avvisa dell’imminente arrivo di un pacco per lui. Alla consegna bisogna pagare una somma di denaro (spesso consistente), direttamente al corriere.

Questa volta anche le vittime conoscevano i meccanismo. E subito dopo la telefonata hanno pensato bene di avvisare i carabinieri. I truffatori hanno capito che la situazione non era a loro favorevole e hanno desistito, ma sono stati trovati sul Lungomare di Minori mentre tentavano di disfarsi del “pacco”: una scatola di cartone, vuota.

Sono stati accompagnati in caserma e denunciati. Sono in corso indagini per verificare se altre persone sono rimaste vittime della truffa.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!