Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile / Quanti anni di congedo con Legge 104 per ogni persona disabile

Quanti anni di congedo con Legge 104 per ogni persona disabile

Posso richiedere il congedo retribuito per assistere due familiari disabili gravi? Quanti anni di congedo con Legge 104 per ogni persona disabile? (scopri le ultime notizie su Invalidità e Legge 104, categorie protette, diritto del lavoro, sussidi, offerte di lavoro e concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook). Quanti anni di congedo con […]

di Romina Cardia

Giugno 2024

Posso richiedere il congedo retribuito per assistere due familiari disabili gravi? Quanti anni di congedo con Legge 104 per ogni persona disabile? (scopri le ultime notizie su Invalidità e Legge 104, categorie protette, diritto del lavoro, sussidi, offerte di lavoro e concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Quanti anni di congedo con Legge 104 per ogni persona disabile?

Abbiamo anticipato che è possibile richiedere il congedo biennale per assistere più familiari disabili. Dobbiamo però capire quanti anni di congedo con Legge 104 per ogni persona disabile.

La durata è indicata nella stessa definizione di congedo biennale retribuito per assistere i genitori disabili. Biennale, quindi, ovvero per massimo due anni nell’arco dell’intera vita lavorativa e, allo stesso modo, di due anni per ciascun disabile.

Cerchiamo di essere più chiari. Mettiamo il caso che a beneficiare della Legge 104 siate, alternativamente, tu e tua sorella.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Volete fruire entrambi del congedo biennale per assistere un genitore disabile. Prendi prima tu un anno di congedo. Tua sorella, potrà poi richiedere solo un altro anno di congedo: quindi, sommati, fanno due anni.

Non è possibile, in sostanza, che richiediate prima tu un anno e poi tua sorella due anni per assistere lo stesso familiare disabile.

Acquista la nostra Guida Completa alle agevolazioni su auto e sussidi della Legge 104. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Potete, però, chiedere l’altro anno di congedo per assistere un altro familiare portatore di handicap. Per esempio, se dovesse averne bisogno successivamente vostra madre, potrete richiederlo (sempre che anche lei sia titolare di Legge 104).

In sintesi: i due anni spettanti a ogni lavoratore possono essere utilizzati per assistere più di una persona disabile, così come una persona disabile, per un massimo di due anni, può essere curato da più di un familiare. Il congedo non può quindi raddoppiare da due a quattro anni.

Solo in un caso è previsto il raddoppio della durata del congedo: vediamo qual è.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Quanti anni di congedo con Legge 104 per ogni persona disabile per i genitori di figli con disabilità?

Vediamo quanti anni di congedo con Legge 104 per ogni persona disabile se si tratta di genitori lavoratori che hanno bisogno di assistere più figli con disabilità.

Solo in questo caso, infatti, può essere raddoppiato il congedo retribuito da due a quattro anni.

Lo stabilisce una sentenza della Corte di Cassazione, la n. 26605 del 23 novembre 2020. In sostanza, la Corte di Cassazione ha ritenuto che l’interpretazione corretta della norma sia quella che “privilegia il diritto dei bambini portatori di handicap a ottenere la maggior tutela del proprio diritto allo sviluppo e alla salute”.

Questo giudizio della Cassazione, quindi, consente di raddoppiare il congedo straordinario per ogni figlio. Quindi, se hai due figli disabili, ti spettano 4 anni di congedo straordinario.

Tuttavia, è bene precisare che il “raddoppio” non vale per lo stesso fruitore del congedo straordinario, ovvero: i 4 anni spettano suddivisi tra entrambi i genitori (2 anni di congedo per la madre e due anni di congedo per il padre).

In caso di più figli disabili, il beneficio spetta per ciascuno di essi, fermo restando il limite complessivo di assenza di 2 anni per ciascun genitore.

Tuttavia, è sempre necessario che, con accertamento sanitario, si riconosca l’impossibilità di assistere entrambi i figli usufruendo di un unico congedo straordinario.

Vediamo a questo punto chi può richiedere il congedo straordinario e come fare domanda.

Scopri se è possibile richiedere il congedo 104 per assistere il figlio con moglie casalinga e cosa fare in questo caso.

Quanti anni di congedo con Legge 104 per ogni persona disabile: chi può richiedere il congedo biennale

Abbiamo visto quanti anni di congedo con Legge 104 per ogni persona disabile. Vediamo chi può richiedere l’agevolazione lavorativa.

Puoi fare domanda per il congedo biennale retribuito se:

Leggi anche a quali parenti spetta la Legge 104 per quanto riguarda i permessi retribuiti e il congedo straordinario.

Quanti anni di congedo con Legge 104 per ogni persona disabile
Quanti anni di congedo 104 per ogni persona disabile: in foto una caregiver e un ragazzo disabile.

Quanti anni di congedo con Legge 104 per ogni persona disabile: come fare domanda per il congedo biennale

Concludiamo questo approfondimento su quanti anni di congedo con Legge 104 per ogni persona disabile mostrandoti come richiedere l’agevolazione.

Le modalità di richiesta del congedo straordinario cambiano per il settore pubblico e privato.

Se sei un dipendente pubblico, dovrai rivolgerti direttamente all’ufficio di riferimento della Pubblica Amministrazione. Sarà l’ente che gestirà la tua domanda e la inoltrerà all’INPS.

Se, invece, lavori nel settore privato, inoltrerai da te la domanda all’INPS, accedendo al portale web INPS tramite SPIDCIE o CNS. In questo approfondimento su Invalidità e Diritti ti mostriamo, passo dopo passo, come compilare e inviare la domanda per congedo 104.

I tempi di lavorazione del provvedimento sono stabiliti in 30 giorni dalla Legge n. 241/1999.

La persona per cui chiedi il congedo straordinario deve essere in situazione di disabilità grave ai sensi della Legge 104/92 e la condizione va riconosciuta dalla competente Commissione medica integrata ASL e INPS.

Faq sul congedo con Legge 104

Qual è il nuovo massimale di retribuzione per il congedo legge 104 nel 2024?

Per l’anno 2024, l’INPS ha stabilito che il massimale complessivo della retribuzione per il congedo straordinario legge 104 è di 56.586 euro. Questo rappresenta il limite massimo annuale che un lavoratore può ricevere come sostegno economico per assistere un familiare con disabilità grave.

Come calcola l’INPS la contribuzione per il congedo Legge 104?

L’INPS calcola la contribuzione per il congedo legge 104 basandosi sui valori aggiornati annualmente. La contribuzione figurativa, che si riferisce all’accredito previdenziale durante il periodo di congedo, viene calcolata considerando la retribuzione che il lavoratore avrebbe percepito lavorando, fino al raggiungimento del massimale stabilito.

Quali sono i limiti di durata per il congedo straordinario Legge 104?

La durata massima del congedo straordinario legge 104 è di due anni nell’arco della vita lavorativa di un individuo. Questo limite è applicabile complessivamente tra tutti gli aventi diritto per ogni persona disabile grave. Inoltre, è possibile frazionare il congedo anche a giorni, secondo le esigenze del lavoratore.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp

1