Anno Bianco Partite IVA, news Sostegni Bis: ecco cosa cambia

Anno Bianco Partite IVA: scopri le ultime novità introdotte con l'approvazione degli emendamenti al Decreto Sostegni bis.

3' di lettura

Anno Bianco Partite IVA – Tra gli emendamenti recentemente approvati nel Decreto Sostegni bis c’è anche una modifica per velocizzare l’esonero contributivo per Partite IVA e professionisti previsto dalla Legge di Bilancio.

Per via dell’enorme ritardo accumulato, il Parlamento è corso ai ripari e ha facilitato il compito del Ministero del Lavoro, Andrea Orlando, che dovrebbe, in queste settimane, pubblicare il Decreto Attuativo che regola l’Anno Bianco Partite IVA 2021 (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

In questo articolo vedremo in cosa consiste la modifica apportata al Parlamento e come inciderà sull’attuazione del provvedimento.

Anno Bianco Partite IVA e Decreto Sostegni Bis: cosa cambia

In fase di conversione in legge del Decreto Sostegni bis (D.L. 73/2021), il Senato ha approvato l’emendamento 47.010 che introduce novità sull’Anno Bianco 2021 in un nuovo articolo, il 47-bis.

Il testo semplifica la norma prorogando la produzione e le verifiche del DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva).

Il DURC è quel documento che certifica la regolarità contributiva del cittadino. Senza questa certificazione, richiesta dal singolo e rilasciata dalla Cassa di appartenenza, non è possibile accedere all’Anno Bianco Partite IVA 2021.

La Legge di Bilancio, che ha introdotto l’esonero contributivo, prevedeva un controllo prima della domanda, ma ora non sarà più così. Il controllo sarà fatto, d’ufficio, a partire dal 1 novembre 2021.

Anno Bianco Partite IVA e DURC online

La verifica della regolarità contributiva sarà fatta da ogni Cassa, autonomamente, a partire da marzo del prossimo anno.

Se verranno riscontrate delle irregolarità si procederà immediatamente al recupero dei crediti indebitamente assegnati.

INPS, che ha il maggior numero di iscritti, si è mossa in anticipo e ha richiesto all’Ordine dei Commercialisti di procedere con i DURC dei propri clienti, per velocizzare le pratiche.

Anno Bianco Partite IVA: cosa significa e quando parte

L’esonero contributivo per il 2021 è prima di tutto parziale.

Potranno approfittarne Partite IVA e liberi professionisti, che rispettano due requisiti:

  • Hanno avuto un calo del fatturato di almeno il 33% tra il 2020 e il 2019;
  • Non hanno cumulato un reddito superiore a 50.000 euro durante il 2019.

Essendo una misura prevista per quest’anno e introdotta dalla Legge di Bilancio 2021, dovrebbe già essere in vigore, ma purtroppo manca ancora qualche passaggio.

Questa discrepanza permetterà a chi ha già pagato la prima rata di contributi di poter richiedere un rimborso.

Il passaggio che manca è quello del Decreto Attuativo, un documento che dovrà produrre il Ministero del Lavoro (e che dovrà passare il vaglio di Unione Europea e Corte dei conti).

In realtà sono ormai di più di un mese fa le ultime dichiarazioni del ministro e dei funzionari sull’Anno Bianco Partite IVA 2021. L’ultima novità è arrivata dal Parlamento. C’è quindi da aspettare ancora per accedere alla misura e, purtroppo, non si sa ancora quanto.

Anno Bianco Partite IVA, news Sostegni Bis: ecco cosa cambia
Anno Bianco Partite IVA, news Sostegni Bis: ecco cosa cambia

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie