Anno del bue di metallo 2021, come nel 1961: cosa ci aspetta

Oggi è il Capodanno Cinese e, come nel 1961, il 2021 sarà l'anno del bue di metallo. Vediamo cosa significa per la tradizione cinese e com'è andata l'ultima volta per l'Italia.

Anno del bue di metallo 2021, come nel 1961: cosa ci aspetta
Anno del bue di metallo 2021, questa combinazione succede ogni sessant'anni. L'ultima volta era il 1961.
3' di lettura

Anno del bue di metallo – Comincia oggi, secondo l’astrologia cinese, l’anno del bufalo o bue di metallo. Secondo la tradizione cinese, infatti, ogni anno corrisponde a uno tra dodici animali e, in base al ciclo storico, c’è un elemento associato. Superfluo aggiungere che, in base all’animale e all’elemento, sono previste fortune o sventure.

Capodanno Cinese: gli animali e gli elementi

Come anticipato quest’anno è l’anno del bue di metallo. L’anno scorso, un anno decisamente funesto per via della pandemia da coronavirus, è stato quello del topo di metallo.

I dodici animali della tradizione cinese sono: topo, bue, bigre, coniglio, dragone, serpente, cavallo, capra, scimmia, gallo, cane e maiale.

A questi animali si aggiungono gli elementi, che sono cinque e si alternano ogni anno: legno, fuoco, terra, metallo, acqua. Ogni combinazione tra elementi e animali ha un preciso significato.

Si comprenderà che se ci sono 12 animali e 5 elementi ad alternarsi, si avrà la stessa combinazione ogni 60 anni. L’ultima volta del bufalo di metallo è stata nel 1961. Se dovesse andare come è andata all’epoca, per l’Italia non sarebbe davvero niente male.

Com’è andata l’ultima volta

L’ultima volta che l’Italia è entrata nell’anno del bufalo di metallo è stata nel 1961. Erano gli anni del culmine del boom economico, quando gli operai nelle industrie superano quelli dell’agricoltura.

Le Olimpiadi e le gambe delle gemelle Kessler spingono le persone a comprare le televisioni e tenerle in casa, per vederle quando gli pare. Comincia a finire il periodo delle radunate nei bar o a casa dei pochi fortunati che hanno l’apparecchio televisivo.

L’anno del bufalo di metallo 1961 è però anche un anno ricco di contraddizioni per l’Italia. La migrazione interna comincia a diventare un fenomeno strutturale e maree di giovani meridionali si riversano nelle fabbriche del nord.

L’Italia è ammirata nel mondo grazie ai film di Fellini e dei neorealisti. La moda italiana si afferma come standard mondiale e fanno il loro esordio a Palazzo Pitti i nuovi talenti della moda Valentino e le sorelle Fontana.

Anno del bue di metallo 2021, come nel 1961: cosa ci aspetta
Anno del bue di metallo 2021, questa combinazione succede ogni sessant’anni. L’ultima volta era il 1961.

Anno del bue di metallo, com’è andrà il 2021

Secondo Valentina Cesari, docente presso la ScuolaTao, ascoltata dal Leggo, dice che il 2021 sarà un periodo in cui «cominciare a seminare». Nel 2020 è cominciato il ciclo del metallo, che ha dato un taglio netto rispetto a quando c’era prima, ora è il momento di ricominciare, lentamente, ad avanzare.

D’altronde la caratteristica del bue è proprio questa: avanzare lentamente e con pazienza.

Dal punto di vista economico bisognerà essere oculati, gli unici lussi che bisognerà concedersi sono quelli che per noi contano davvero. L’anno del bue di metallo 2021 sarà un periodo di attesa per il 2022, l’anno della tigre, quando è prevista la ripresa della vita che si rinnova, la primavera.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie