Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni » Previdenza e Invalidità / Anticipo pensioni febbraio 2024: cedolino aumenti arretrati

Anticipo pensioni febbraio 2024: cedolino aumenti arretrati

Aumenti delle pensioni di febbraio 2024 e arretrati: come visualizzare gli importi prima della pubblicazione del cedolino? Quando pagano? Scopri tutto in questo articolo.

di Carmine Roca

Gennaio 2024

In questo approfondimento vedremo insieme quali sono gli aumenti delle pensioni di febbraio 2024 e arretrati in arrivo (scopri le ultime notizie sulle pensioni e su Invalidità e Legge 104. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Aumenti delle pensioni di febbraio 2024 e arretrati: gli importi

L’INPS ha iniziato ad aggiornare gli importi delle pensioni di febbraio 2024, che verranno pagate tra il 1° e il 7 febbraio.

Da gennaio 2024, gli importi delle pensioni sono stati rivalutati del 5,4%, come deliberato dal decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze pubblicato lo scorso 27 novembre.

Ricordiamo che la rivalutazione piena spetta sugli importi fino a 2.272 euro lordi al mese e che, superata questa soglia, la percentuale di rivalutazione subisce tagli a partire dal 15% sino al 78% per chi percepisce un assegno 10 volte superiore al trattamento minimo INPS aggiornato al 2024.

In questa tabella abbiamo riepilogato le percentuali di rivalutazione in base all’importo della pensione:

IMPORTO PENSIONI 2024RIVALUTAZIONE
Pensioni fino a 2272 euro lordi al mese100%
Pensioni da 2272 euro a 2840 euro lordi al mese85%
Pensioni da 2841 a 3408 euro lordi al mese53%
Pensioni da 3409 a 4543 euro lordi al mese47%
Pensioni da 4544 a 5679 euro lordi al mese37%
Pensioni di importo superiore a 5679 euro lordi al mese22%
Rivalutazione delle pensioni 2024

Per fare qualche esempio, ecco di quanto sono aumentate le pensioni da gennaio 2024:

IMPORTI PENSIONERIVALUTAZIONE 2024AUMENTI 2024
1.000 euro100% (5,4%)54 euro lordi al mese
1.500 euro100% (5,4%)81 euro lordi al mese
2.000 euro100% (5,4%)108 euro lordi al mese
2.500 euro85% (4,59%)114,75 euro lordi al mese
3.000 euro53% (2,86%)85,80 euro lordi al mese
3.500 euro47% (2,53%)88,55 euro lordi al mese
4.000 euro47% (2,53%)101,20 euro lordi al mese
5.000 euro37% (2%)100 euro lordi al mese
6.000 euro22% (1,19%)71,40 euro lordi al mese
Aumenti delle pensioni 2024 per fasce di reddito

Attenzione, però: c’è chi a gennaio non ha ricevuto alcun aumento perequativo.

Cosa succede? Niente di cui preoccuparsi: come lo scorso anno INPS ha “bisogno” di qualche giorno per aggiornare gli importi.

È probabile che, a febbraio, chi non ha percepito aumenti riceverà anche gli arretrati di gennaio, compresi tra 54 euro e 114,75 euro, come si evince dalla tabella in alto.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Cedolino pensione di febbraio 2024: come visualizzarlo?

Ma come visualizzare il proprio cedolino della pensione? Semplicemente accedendo al sito dell’INPS e seguendo questa procedura:

Vi ricordiamo che i cedolini delle pensioni di febbraio 2024 saranno pubblicati tra il 19 e il 22 gennaio e che, da qualche mese, l’INPS non consente di visualizzare in anticipo l’importo totale dell’assegno in arrivo.

Come visualizzare l’importo della pensione di febbraio prima del cedolino?

Ci sono, però, ben 5 modi alternativi per arginare il problema e conoscere con qualche giorno di anticipo l’importo della vostra pensione, prima che l’INPS pubblichi il cedolino completo.

Patronati, CAF e intermediari

La prima possibilità è recarvi presso patronati, CAF o intermediari abilitati, che hanno la possibilità di vedere in anticipo gli importi delle pensioni, prima del caricamento del cedolino.

Il Portale della Disabilità

Se, invece, siete titolari di prestazioni di invalidità, dovete sapere che attraverso il nuovo “Portale della Disabilità” potrete recuperare tutte le informazioni possibili sull’importo della vostra pensione.

Nella home del sito, che rappresenta un punto di accesso unico alle informazioni e ai servizi in tema di invalidità civile, cecità civilesorditàdisabilità (legge 68/1999) ed handicap (legge 104/92), accedete all’area tematica e dopo aver inserito le vostre credenziali, cliccate sulla sezione “Pagamenti e cedolini”.

Vi comparirà l’importo della vostra pensione, rivalutata del 5,4% a partire da gennaio 2024. Ovviamente questa possibilità è consentita soltanto ai percettori di pensioni di invalidità; sono esclusi i titolari di pensioni previdenziali.

Simulazione piccoli prestiti o prestiti pluriennali

La terza possibilità è l’accesso al servizio INPS denominato “Simulazione piccoli prestiti o prestiti pluriennali Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali”.

Possono accedervi i pensionati iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali istituita presso l’INPS o, ad esempio, i pensionati ex INPDAP.

Simulando la richiesta di piccolo prestito, il sistema vi indicherà in anticipo l’importo lordo della pensione di gennaio.

Il Modello OBIS/M

La quarta alternativa è il Modello OBIS/M, ma vi informiamo che con molta probabilità l’INPS non riuscirà, prima della pubblicazione del cedolino di febbraio 2024, a rilasciare al pensionato questo documento, che riassume le seguenti informazioni:

È possibile consultare il modello OBIS/M online sul sito INPS attraverso il servizio dedicato.

Simulazione cessione del quinto della pensione

Infine, potrete anche “far finta” di cedere il quinto della pensione, attraverso lo strumento messo a disposizione da INPS.

Con una simulazione di calcolo, l’istituto vi calcolerà il quinto del netto della vostra pensione di febbraio 2024.

A questo punto, non vi rimane che moltiplicare l’importo per 5 e avrete il “totalone” del vostro assegno pensionistico.

Quando pagano la pensione di febbraio 2024?

La pensione di febbraio 2024 verrà pagata a partire da giovedì 1° febbraio, a chi preferisce l’accredito postale (conti correnti, libretti postali, conti Banco Posta e Poste Pay Evolution) o bancario.

Sempre a partire dal 1° febbraio inizieranno a essere pagate le pensioni in contanti, seguendo il consueto calendario ordinato in base alle lettere iniziali dei cognomi dei pensionati.

Di seguito il possibile calendario di febbraio 2024 (vi consigliamo di informarvi presso l’ufficio postale di riferimento, poiché il calendario potrebbe essere oggetto di modifiche, soprattutto nei comuni meno popolosi):

Aumenti delle pensioni di febbraio 2024 e arretrati
Aumenti delle pensioni di febbraio 2024 e arretrati: in foto alcune banconote da 50 euro.

Faq sulla pensione 2024

Chi cambia scaglione IRPEF nel 2024?

Dal 2024 chi rientrava nell’aliquota IRPEF (imposta sul reddito delle persone) del 25% verrà collocato nello scaglio del 23% e così avrà un importo maggiore dovuto un pagamento minore dell’imposta.

Questi sono gli scaglioni IRPEF in vigore nel 2024:

Di quanto è aumentata la pensione minima nel 2024?

La pensione minima per il 2024 ha un importo di 598,61 euro.

Esempi di aumento:

Come verrà calcolato l’importo dell’assegno di chi va in pensione con Quota 103?

La novità più importante e allo stesso tempo criticata è il ricalcolo dell’assegno interamente con il sistema contributivo, anche per gli anni di contributi versati prima del 1° gennaio 1996. Se quest’anno il calcolo della pensione è avvenuto col sistema misto, in base al periodo di maturazione dell’anzianità contributiva (calcolo retributivo sui contributi versati sino al 1995; regole del contributivo sui contributi versati dal 1996 in poi), nel 2024, chi accederà a Quota 103 è destinato a perdere diverse centinaia di euro al mese di pensione.

Quali sono le condizioni per accedere a Opzione donna nel 2024?

Le donne lavoratrici che hanno accumulato almeno 35 anni di contributi entro il 2023 possono accedere a Opzione donna se hanno compiuto 61 anni. Questo limite di età scende di un anno per ogni figlio fino a un massimo di due. L’importo della pensione sarà ricalcolato interamente con il metodo contributivo. Alcune restrizioni già esistenti nel 2023 rimangono in vigore.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp