Apertura centri scommesse: ecco le linee guida per ripartire fra una settimana

Ecco quali sono le restrizioni da seguire



1' di lettura

Approvate le linee guida per riaprire i centri di scommesse, sale slot e bingo. Dopo la conferenza Stato-Regioni di oggi 9 giugno 2020. La data di partenza delle attività dovrebbe essere lunedì 15 giugno 2020. Le nuove regole sono state pensate per evitare il contagio da Coronavirus.

E prevedono di:

  • riorganizzare gli spazi e gli apparecchi per garantire il distanziamento sociale (almeno un metro),
  • gestire gli ingressi dei clienti,
  • utilizzare mascherine per utenti e personale
  • frequente igienizzazione delle mani,
  • Predisporre una adeguata informazione sulle misure di prevenzione, comprensibile anche per i clienti di altra nazionalità, magari anche con l’inserimento di segnali stradali.

Si valuta anche di mettere termoscanner all’ingresso delle sale scommesse.

Come riorganizzare gli spazi

L’agenzia di scommesse deve avere percorsi dedicati per evitare assembramenti in tutte le aree, incluso lo spazio dove si trovano distributori di bevande e snack.

E’ consigliato utilizzare una cassa con barriere fisiche (come degli schermi) e favorire il pagamento elettronico.

Impianti di condizionamento: le regole

I giochi e altre superfici vanno igienizzate dopo ogni utilizzo, vietati i giochi collettivi dove non sia garantita la distanza di un metro fra ogni persona.

Nelle linee guida si affronta il tema degli impianti di condizionamento e si consiglia di evitare il riciclo dell’aria, che favorisce il contagio, cercando di agevolare il ricambio di ossigeno quando possibile.

Ora si attende il governo

“Se tecnicamente possibile – si legge in una nota di Agipro – va aumentata la capacità filtrante del ricircolo, sostituendo i filtri esistenti con filtri di classe superiore, garantendo il mantenimento delle portate. Nei servizi igienici va mantenuto in funzione continuata l’estrattore d’aria».

Ora le linee guida, della conferenza stato regioni, dovranno essere recepite dal Governo. Poi, probabilmente, sarà pubblicato un altro Dpcm.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!