Apertura lidi Campania, nuova ordinanza di De Luca su spiagge e attività nautica

Poco fa è stata pubblicata una nuova ordinanza dalla Regione Campania, ecco i dettagli.



1' di lettura

Nuova ordinanza di Vincenzo De Luca per la Campania. Il governatore ha pubblicato l’ultimo emendamento in materia di Coronavirus. Si parla di apertura lidi e attività nautiche.

Apertura lidi in Campania: la nuova ordinanza in Pdf

Lidi e spiagge libere: ecco le regole

Il provvedimento entra in vigore dalla mattinata di sabato 23 maggio e durerà fino al 31 luglio prossimo. E’ consentita la riapertura di tutti gli stabilimenti balneari con il rispetto delle norme di sicurezza per evitare i contagi Coronavirus.

Saranno accessibili anche le spiagge libere, seguendo i regolamenti comunali e le direttive regionali che è possibile leggere cliccando qui.

Potranno riaprire anche le attività commerciali adibite al noleggio di biciclette, scooter, monopattini elettrici. È consentita l’attività di nautica da diporto su mezzi privati, anche da parte di soggetti non appartenenti al nucleo familiare convivente e residenti o domiciliati nella Regione Campania. Attività possibile con utilizzo dei posti ridotto del 25%, rispetto al massimo consentito dal libretto di navigazione, per assicurare un adeguato distanziamento a bordo.

Apertura zoo regionali

A partire dal 25 maggio poi potranno riaprire gli Zoo regionali (Zoo di Napoli e Zoo delle Maitine), rispettando le misure di sicurezza e comunicandolo agli enti competenti.

Chi non rispetterà le ultime norme andrà incontro a una sanzione amministrativa da 400 a 3mila euro e, se si tratta di un’attività commerciale, si corre il rischio di ricevere l’ordine di chiusura da 5 a 30 giorni.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Hai qualcosa da segnalare? Clicca qui e scrivici su WhatsApp.