Apice, riconosciuto cadavere della donna senza braccia: è irpina

Riconosciuto il cadavere della donna senza braccia: è irpina


1' di lettura

Giallo di Apice, riconosciuto il cadavere della donna senza braccia rinvenuto ieri notte lungo il greto del fiume Ufita, nel territorio al confine con Melito Irpino. Si tratta di Tiziana Volpe, 51 anni, scomparsa da Grottaminarda alcune settimane fa. Il riconoscimento è stato eseguito dalla sorella. Anche se – visto l’avanzato stato di decomposizione del corpo, trovato senza braccia e con un piede mutilato – sarà necessario l’esame del Dna. Per avere la certezza assoluta sull’identità della donna.

Giallo di apice: ancora domande irrisolte

Questo pomeriggio il medico legale, Lamberto Pianese, ha eseguito l’esame esterno del cadavere presso l’obitorio dell’ospedale Rummo di Benevento. La donna sarebbe morta per assideramento dopo essere caduta in acqua.

Il corpo potrebbe quindi essere stato mutilato – dopo il decesso – da animali selvatici, probabilmente cinghiali.

Il sostituto procuratore, Flavia Felaco, nei prossimi giorni conferirà l’incarico al medico legale per eseguire l’autopsia. L’esame irripetibile scioglierà ogni dubbio sul decesso.

Perché l’anziana si è allontanata di casa? Come è finita in quel fiume?

Un corso d’acqua che bagna la zona della Baronia, in provincia di Avellino, e poi si incrocia con il fiume Calore.

Il corpo della donna senza braccia, rinvenuto ad Apice, è stato notato ieri pomeriggio da un contadino che ha chiamato i carabinieri. Le operazioni di recupero, che hanno visto impegnati anche i vigili del fuoco, sono andate avanti fino a tarda sera. Il cadavere era in una posizione non facilmente accessibile. Anche a causa della fanghiglia lungo il greto del fiume.

Per i primi sopralluoghi sono stati impegnati i militari di Apice, quelli del nucleo investigativo della compagnia di ariano irpino e quelli della stazione di Grottaminarda. E di Grottaminarda è anche Tiziana Volpe, sparita poco prima di Natale.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie