Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Lavoro » Partite Iva / Aprire una partita iva forfettaria: quanto costa all’anno?

Aprire una partita iva forfettaria: quanto costa all’anno?

Quanto costa aprire una partita iva forfettaria e quali sono le spese di gestione nell'arco di un anno? Lo vediamo insieme in questo articolo di approfondimento

di The Wam

Giugno 2023

Quanto costa aprire una partita iva forfettaria e quali sono le spese di gestione nell’arco di un anno? Lo vediamo insieme in questo articolo di approfondimento. (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unicoLeggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Come aprire una partita Iva forfettaria

Per poter aprire una partita iva forfettaria, regime fiscale agevolato di cui abbiamo parlato in molti approfondimenti, è sufficiente fare richiesta all’Agenzia delle Entrate.

L’iter prevede di comunicare l’inizio della propria attività o della propria impresa commerciale, non oltre i 30 giorni dal primo giorno di lavoro.

La richiesta può essere inoltrata tramite il modello AA9/7, sia per i lavoratori autonomi che per le ditte individuali. Dopo aver compilato il modulo, basterà allegare un documento di identità e inviare tutto all’Agenzia delle Entrate.

In linea generale, per l’apertura effettiva della partita iva sono necessarie 24 ore per i lavoratori autonomi e dai 2 ai 7 giorni per le ditte individuali.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Costi della partita Iva forfettaria

Dopo aver visto qual è la procedura per aprire una partita iva forfettaria, vediamo ora quali sono i costi di apertura e gestione.

Mentre per l’apertura non è necessario un pagamento, bisognerà invece sostenere dei costi per il mantenimento.

Questi ultimi cambiano a seconda della città di residenza, dell’età e del sesso del titolare della partita iva.

In generale però, per la partita iva forfettaria, i costi vanno dai 400 euro ai 1000 euro all’anno, a cui andranno poi sommati i costi dell’IVA.

Bisogna poi considerare le spese per:

Il Governo Meloni vuole inserire nella nuova riforma fiscale una flax tax generalizzata dedicata a tutti i giovani titolari di una Partita Iva.

Ecco gli articoli sulla partita iva preferiti dagli utenti:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp