Ariano Irpino, ragazzo pestato a sangue. Naso rotto: identificati aggressori

1' di lettura

Un pestaggio brutale. Un ragazzo aveva rischiato di perdere un occhio. La polizia di Ariano Irpino ha individuato gli autori di una rissa che poteva avere conseguenze drammatiche. L’episodio risale a inizio settembre.

Gli agenti del Commissariato di Ariano Irpino hanno denunciato quattro giovani per rissa e lesioni personali. Hanno tutti un’età compresa fra i 24 e i 27 anni. La rissa era scaturita all’interno di un pub della zona e poi era proseguita all’esterno.

Ariano Irpino: pestato a sangue campione di superbike

Il campione di superbike aveva riportato la rottura del setto nasale e una vasta tumefazione all’occhio. Ed era stato ricoverato all’ospedale Rummo di Benevento. Il ragazzo avrebbe tentato di fermare gli altri coetanei.

Le indagini degli agenti si sono avvalsi delle immagini del circuito di telecamere e delle testimonianze dei presenti. Ora saranno interrogati proprio i ragazzi. Per scoprire i motivi della violenta aggressione.

Rissa ad Ariano Irpino: ragazzo rischia di perdere l’occhio. L’appello

I residenti, dopo l’episodio avvenuto in via Giuseppe Mazzini, hanno lanciato un appello. E invitato l’amministrazione comunale a intervenire per fermare la movida incontrollata. Non solo casi come la rissa, ma anche episodi di inciviltà che riguardavano gli arredi urbani distrutti dai vandali.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie