Armi e furti a Montella e dintorni: tre denunce

Armi e furti a Montella e dintorni: tre denunce
1' di lettura

Armi detenute illegalmente e lotta ai furti in Alta Irpinia, fra Montella e dintorni. E’ di tre denunce l’esito dei controlli dei carabinieri della compagnia di Montella, guidata dal capitano Rocco De Paola, e di alcune stazioni di competenza.

Armi e furti in Alta Irpinia: la lista dei denunciati

La lista dei denunciati si apre con un 65enne di Caposele trovato ubriaco al volante, all’uomo è stata ritirata la patente; e continua con un 70enne di Senerchia trovato con alcune cartucce calibro 12 detenute illegalmente; l’elenco si chiude con un 30enne di Torella dei Lombardi, già noto alle forze dell’ordine, fermato dai carabinieri della stazione locale con alcuni attrezzi da lavoro dei quali non ha saputo spiegare la provenienza.

Armi e furti a Montella e dintorni: tre denunce

E’ stato proposto anche un foglio di via di obbligatorio per un 47enne di Napoli con precedenti per reati contro il patrimonio. Non ha saputo motivare la sua presenza a Montemarano in orario notturno. I controlli dei carabinieri sono mirati a contrastare la detenzione abusiva di armi e i furti in appartamento.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie