Traffico di banconote false: arrestato il nipote di Catherine Deneuve

È stato arrestato nella periferia parigina

arrestato-nipote-deneuve-soldi-falsi
1' di lettura

Nella maxi-operazione sul traffico di soldi falsi, coordinato dalla Procura di Benevento, c’è anche Igor Divetain Tremiankoff, il nipote della celebre attrice Catherine Deneuve.

Già nel gennaio di quest’anno Tremiankoff era stato arrestato a Napoli con 15 euro falsi. L’altro ieri, nell’hinterland di Parigi, è stato arrestato di nuovo dai Carabinieri.

Gli arresti

Questo arresto fa parte di un’operazione più ampia, i cui sono 44 persone sono finite in manette. L’accusa è quella di associazione per delinquere, avente natura transnazionale, finalizzata alla produzione e al traffico, spendita e introduzione di monete falsificate in Italia e all’estero e di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’indagine ha portato al sequestro preventivo di beni e società per un valore di circa 8 milioni di euro. Il fulcro del sistema erano Alfredo Muoio, abile tipografo e imprenditore, e Francesco De Iasio, 69enne beneventano, promotore e principale broker delle monete contraffatte.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie