Avellino, rapina una ragazza e viene arrestato. L’indagato: avevo solo chiesto l’ora

I fatti risalgono allo scorso 10 marzo. L'uomo è stato arrestato qualche giorno fa

1' di lettura

Ma quale rapina, avevo solo chiesto l’ora. Un 50enne di Napoli lo ha raccontato al giudice per chiarire una presunta rapina avvenuta ad Avellino lo scorso 10 marzo 2020. Qualche giorno fa gli agenti della squadra antidroga della Mobile, coordinati dall’ispettore superiore Roberto De Fazio, hanno arrestato l’indagato.

Avellino, arresto per rapina. Poi la rissa ad Altavilla Irpina

Intanto il pluri-pregiudicato è stato protagonista di una rissa ad Altavilla Irpina, finita in un video virale. Le immagini, girate durante il lockdown legato all’emergenza Coronavirus, hanno fatto il giro del web e sono state condivise dal consigliere regionale, Francesco Emilio Borrelli.

La difesa dell’indagato

L’indagato, difeso dall’avvocato Rolando Iorio, ha raccontato al giudice di aver chiesto l’ora a una ragazza che passava in via Carducci. La 22enne cinese gli aveva mostrato il cellulare, ma lui non era riuscito a leggere cosa ci fosse scritto. Così aveva preso la mano della ragazza per avvicinare il display e il telefonino era caduto a terra.

L’arresto

Il 50enne aveva raccolto per restituirlo alla 22enne, lei aveva iniziato a urlare. Così era seguita la colluttazione, una scena ripresa da un cellulare. Immagini che sarebbero perciò parziali. La difesa ha chiesto la sostituzione dell’arresto in carcere con i domiciliari. La decisione è attesa nelle prossime ore.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!