Rapinatore campano latitante arrestato in Salento. Vendeva cocco

Latitante dal 2019 era ricercato perché doveva scontare una condanna di due anni e mezzo per rapina. È stato trovato dai poliziotti a Lecce, dove arrotondava vendendo cocco sulle spiagge.

1' di lettura

Su di lui pendeva un ordine di arresto della Procura di Napoli per rapina. È stato trovato dai poliziotti sulle spiagge del Salento, dove arrotondava vendendo cocco fresco. Dovrà scontare la pena di 2 anni e 5 mesi di reclusione.

Arrestato sulla spiaggia a Lecce: era ricercato a Napoli per rapina

V. T., 59 anni di origini napoleane, era ricercato per aver commesso una rapina. Doveva scontare una pena di due anni e mezzo, ma si era reso irreperibile da gennaio del 2019.

Un anno e mezzo dopo gli agenti della sezione Volanti della Questura di Lecce lo hanno arrestato mentre sulle spiagge di Lecce, a Torre Chianca, vendeva cocco. Si è trattato di un caso fortuito, dato che l’uomo era stato fermato per un controllo di routine.

Quando gli agenti hanno incrociato i dati, hanno scoperto che era un ricercato, quindi hanno provveduto subito ad arrestarlo e a condurlo in carcere a Lecce, nel penitenziario di Borgo San Nicola.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie