Assegni familiari 2021: a chi spettano gli importi più alti?

Assegni familiari 2021 a chi spettano? Rispondiamo a questa domanda nell'articolo e scopriamo insieme anche le ultime novità che ci sono sull'incentivo.

3' di lettura

Assegni familiari 2021: a chi spettano gli importi più alti? Il Ministero dell’Economia negli scorsi giorni ha diffuso le nuove tabelle sul reddito familiare.

Questo infatti è uno dei parametri fondamentali per determinare dell’ammontare degli incentivi. Sono previste maggiorazioni più alte del previsto per le famiglie numerose. Parte la fase di invio delle domande. (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Requisiti e domanda per gli Anf

Qualche giorno fa sono state pubblicate le nuove tabelle Inps relative agli importi degli assegni familiari 2021 che variano in base al reddito.

I limiti di reddito in base ai quali si accede agli Anf, cambiano di anno in anno a seconda delle variazioni degli indici Istat dei prezzi al consumo. Il reddito percepito, insieme alla numerosità e alla composizione del nucleo familiare di chi fa domanda, sono i parametri principali da prendere in considerazione per il calcolare il contributo che si potrà ricevere.

Visto il parallelo esordio dell’assegno unico ponte, riservato proprio a chi non prende gli Anf e ha dei figli con meno di 18 anni a carico, vengono previste delle nuove maggiorazioni. Per chi? Per quelle famiglie che beneficiano degli Anf, così che non si vengano a creare disparità. (Se vuoi fare domande specifiche sugli assegni familiari o altri bonus, seguici su Instagram)

Assegni familiari 2021: quanti soldi in più? Gli incrementi sull’importo

Nello specifico è previsto un incremento mensile dell’assegno pari a 37,50 euro per ciascun figlio per le famiglie con almeno due figli.

La maggiorazione mensile aumenta fino a 55 euro per ciascun figlio per le famiglie con almeno tre figli. (Se vuoi ricevere tutte le news su bonus e lavoro, entra nel gruppo whatsapp)

Assegni familiari 2021: a chi spettano gli importi più alti?

Da ricordare che gli Anf spettano a lavoratori dipendenti, anche agricoli e domestici, e pensionati.

Detto ciò, è fondamentale per accedere al beneficio che il reddito del nucleo richiedente derivi, almeno al 70 per cento, da lavoro dipendente o assimilati (sono da considerare solo i redditi assoggettabili all’Irpef).

In linea di massima, più il reddito è basso e più la famiglia è numerosa, più è alto l’importo dell’assegni mensile.

In questa guida scopri come calcolare gli importi degli assegni familiari dal 1° luglio 2021. In questo approfondimento ci sono invece le tabelle con i nuovi importi per assegno unico e Anf da luglio.

Quando fare domanda per gli assegni familiari 2021

Quando si può fare domanda? La domanda per i nuovi assegni familiari si può inoltrare attraverso l’apposito servizio web messo a disposizione sul sito dell’Inps (solo i lavoratori agricoli sono tenuti a consegnare il modulo cartaceo Anf/Dip Sr16 al datore di lavoro).

Attualmente se ne può richiedere l’erogazione per il periodo che va dal primo luglio 2021 al 30 giugno 2022.

Hai dei dubbi sugli assegni familiari 2021? Scrivici alla mail bonuselavorothewam@gmail.com.

Non perderti le prossime notizie su bonus e lavoro: entra subito nei gruppi social per ricevere tutti gli aggiornamenti.

Aggiungiti a 76mila persone e guarda le video-guide sui bonus sul canale YouTube di TheWam.net.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie