Assegni familiari 2020: che documenti servono per la domanda?

I requisiti necessari e le modalità per chiedere un sostegno economico destinato ai lavoratori con familiari a carico.

Assegni familiari 2020. Che documenti servono per la domanda
Assegni familiari 2020. Che documenti servono per la domanda
2' di lettura

Agli assegni familiari abbiamo dedicato numerose guide. Il sostegno economico per lavoratori con parenti a carico, infatti, continua a essere fra i più richiesti.

In questo articolo ci concentriamo sui documenti necessari da allegare alla domanda. Documentazione che varia a seconda della composizione del nucleo familiare: numero di componenti, persone disabili a carico, coppie separate.

Prima di procedere, ti consigliamo questa guida con le tabelle degli importi e modalità per chiedere gli assegni familiari.

In questa pagina, ogni giorno, tutti gli aggiornamenti su bonus, agevolazioni fiscali e guide utili per famiglie, liberi professionisti e imprese. In questa pagina, invece, tutte le offerte di lavoro sempre aggiornate. Da qui puoi ricevere tutte le news su bonus e concorsi direttamente su Google.

Indice:

  1. Assegni familiari 2020: documenti per la domanda

  2. Bonus utili: leggi anche…

  3. Gruppo whatsapp offerte di lavoro e bonus

Assegni familiari 2020: documenti per la domanda

La domanda per avere gli assegni familiari 2020 deve essere inviata ogni anno dal lavoratore direttamente all’Inps, in via telematica, o facendosi aiutare da un Caf. Se ci sono variazioni nel reddito o nella composizione del nucleo famigliare, bisogna comunicarlo entro trenta giorni.

Alla domanda per gli assegni familiari vanno allegati questi documenti:

  1. Certificato stato di famiglia di chi fa richiesta o una autocertificazione

  2. documento di identità di tutti quelle fanno parte della famiglia

  3. codice fiscale di tutti i componenti del nucleo familiare

  4. dichiarazione dei redditi o certificazione unica di tutti i componenti della famiglia

  5. eventuale permesso o/e carta di soggiorno per chi fa parte del nucleo familiare.

  6. copia del certificato di morte, nel caso di coniuge deceduto;

  7. dati della scuola frequentata dai figli;
  8. dati del datore di lavoro

Per le coppie separate: gli assegni familiari spettano sempre al coniuge che ha in affidamento i figli. Tra i documenti da allegare alla domanda, c’è la sentenza di separazione o divorzio

Per i lavoratori domestici: bisogna aggiungere la copia dei bollettini pagati per le proprie prestazioni

Per chi ha persone invalide nel nucleo familiare: bisogna inserire un certificato di invalidità nella domanda.

Bonus utili: leggi anche…

Chi legge articoli come questo, su TheWam.net, di solito trova interessanti anche queste guide. Dai un’occhiata, magari fanno al caso tuo:

  1. Bonus agosto/settembre: news dell’Inps su come fare domanda

  2. Bonus Pc 2020: news sulle date e come fare domanda

  3. Tutti i bonus per chi ha Isee basso

  4. Bonus mamma disoccupata e madre domani

  5. Tutti i bonus acquisti per famiglie

Per approfondire questi argomenti invece:

  1. Come pagare meno tasse

  2. Offerte di lavoro di aziende

Fonti consultate:

  1. Businessonline.it

  2. Inps.it

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie