Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Previdenza e Invalidità / Assegno sociale per gli invalidi civili: redditi utili

Assegno sociale per gli invalidi civili: redditi utili

Assegno sociale per gli invalidi civili: a chi spetta, qual è il limite reddituale da tenere conto e l'importo mensile erogato? Scopri tutto in questo articolo.

di Carmine Roca

Marzo 2022

Quando la pensione di invalidità si trasforma in assegno sociale per gli invalidi civili, di quali redditi bisogna tenere conto? Ne parliamo in questo articolo (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Assegno sociale per gli invalidi civili: a chi spetta?

L’assegno sociale per gli invalidi civili è una prestazione economica che viene erogata, dietro domanda, ai soggetti invalidi civili con una percentuale compresa tra il 74 e il 99%, che hanno un reddito inferiore alla soglia prevista dalla legge (in questa pagina trovi le agevolazioni previste in base alla percentuale di invalidità posseduta).

Possono presentare domanda gli invalidi civili parziali di cittadinanza italiana (oppure stranieri comunitari iscritti all’anagrafe del comune di residenza oppure extracomunitari in possesso di permesso di soggiorno di almeno un anno), che vivono stabilmente in Italia.

La prestazione viene riconosciuta agli invalidi civili con un’età compresa tra i 18 e i 67 anni, che non svolgono un’attività lavorativa.

Detto questo, nei prossimi paragrafi vedremo insieme quali sono i limiti reddituali da soddisfare per beneficiare dell’assegno sociale per gli invalidi civili.

Ricordiamo che le commissioni mediche assegnano le percentuali di invaliditò rifacendosi a criteri specifici, alcuni dei quali potete leggerli in questa guida.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Assegno sociale per gli invalidi civili: importo e reddito

Le regole per usufruire dell’assegno sociale per gli invalidi civili sono diverse da quelle legate al percepimento dell’assegno sociale per la generalità dei cittadini.

Quando la persona invalida civile compie 67 anni, l’assegno mensile di invalidità civile si trasforma in assegno sociale. Ma a differenza dell’assegno sociale standard, quello per gli invalidi civili tiene conto di altre regole.

Ricevi subito la guida illustrata con tutte le agevolazioni per l’invalidità civile

Agli invalidi civili riconosciuti tali prima dei 67 anni di età, l’assegno sociale per gli invalidi civili viene erogato automaticamente, tendendo conto dei limiti reddituali che hanno determinato l’ottenimento della prestazione economica originaria.

Si tiene conto del limite reddituale personale annuo di 6.079,45 euro e non del limite reddituale annuo da coniugato. Inoltre, l’importo dell’assegno sociale per gli invalidi civili è di 467,65 euro al mese per 13 mensilità.

Per ora non sono previsti aumenti, ma c’è una petizione in corso che è approdata in Senato e che speriamo cambi le cose.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Assegno sociale per gli invalidi civili
Assegno sociale per gli invalidi civili: limite reddituale e importo mensile.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp