Assegno unico 2022: cosa accade alle detrazioni per famiglie

Cosa accade alle detrazioni per figli a carico con l'assegno unico 2022? In questo articolo facciamo chiarezza sul nuovo strumento di sostegno.

3' di lettura

Cosa accade alle detrazioni per figli a carico con l’assegno unico 2022? (aggiungiti al gruppo Telegram di news sull’Assegno Unico e i bonus per famiglia ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

In questo articolo facciamo chiarezza sul nuovo strumento di sostegno alle famiglie.

Se sei interessato/a all’argomento e vuoi saperne di più, continua a leggere l’articolo.

Nuovo assegno unico 2022: come funziona

Il nuovo assegno unico 2022 è lo strumento di sostegno per i genitori con uno o più figli a carico che entrerà in vigore a partire da marzo 2022.

Il sussidio sarà erogato in tredici mensilità e avrà un importo mensile tra i 50 e i 175 euro sulla base dell’ISEE, ovvero l’indicatore della situazione economica equivalente e del numero di figli a carico dei genitori.

Il contributo ingloberà diversi bonus dedicati fin ora alle famiglie, come il bonus bebè, gli assegni al nucleo familiare, il premio alla nascita e le detrazioni per figli a carico.

Proprio su quest’ultimo punto vogliamo soffermarci nel prossimo paragrafo, per vedere insieme come si presenterà dal prossimo anno la situazione dei genitori che attualmente si vedono riconosciute delle detrazioni per le spese effettuate per i figli a carico.

Leggi su Telegram tutte le news sull’Assegno Unico. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Assegno unico 2022 e detrazioni per figli a carico

Come già anticipato, il nuovo assegno unico 2022 andrà a inglobare le detrazioni per figli a carico, che di fatto non verranno più riconosciute a quei genitori che hanno diritto all’assegno unico.

In altre parole, decadono le detrazioni per:

  • figli a carico fino ai 18 anni di età;
  • per i figli a carico con età compresa tra 18 e 21 anni che rientrano nell’attuazione del nuovo beneficio;
  • per i figli con disabilità per i quali l’assegno unico è erogato anche dopo il compimento dei 21 anni.

C’è però da fare una precisazione importante, perché restano in vigore le detrazioni per i familiari a carico (dunque anche i figli) che portano a una detrazione Irpef nella dichiarazione dei redditi.

assegno unico 2022
Assegno unico 2022 e detrazioni per figli a carico.

Tali detrazioni riguardano spese di istruzione, di tipo medico e sanitario, spese per l’abbonamento del trasporto pubblico e quant’altro.

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi sull’assegno unico 2022 e le detrazioni per figli a carico non esitare a scriverci su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie