Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Assegno Unico / Assegno unico aprile non arriva e gli altri “misteri INPS”

Assegno unico aprile non arriva e gli altri “misteri INPS”

Assegno unico aprile non arriva: che fine ha fatto il pagamento? Non l'unico "mistero INPS". Ecco cosa sta succedendo.

di The Wam

Maggio 2022

Assegno unico aprile non arriva e altri misteri INPS. Mentre l’istituto annuncia le prossime ricariche di maggio, facciamo il punto su tutte le cose che non tornano. (scopri le ultime notizie e poi Leggi su Telegram tutte le news sull’Assegno Unico. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Assegno unico aprile non arriva e gli altri “misteri iNPS”

Il pagamento dell’assegno unico di aprile non arriva. Il gruppo dei nuclei familiari, che non ha ricevuto il sussidio, include chi percepisce il reddito di cittadinanza e chi, invece, ha dovuto fare domanda per ricevere il contributo economico destinato ai figli a carico.

Ci sono famiglie che non hanno percepito ancora i pagamenti di marzo ed aprile, altre che invece hanno ricevuto tutte le ricariche e ora aspettano l’accredito di maggio 2022.

INPS ha fornito numerose scuse:

Acquista la nostra Guida Completa sull’Assegno Unico 2024. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

L’assegno unico di aprile su Rdc non è arrivato a molte famiglie. L’INPS, interrogata sul tema, ha spiegato che i ritardi riguardano quei nuclei familiari dove i genitori non sono entrambi inseriti nell’ISEE. Come abbiamo verificato con molti utenti di TheWam.net, anche in questo caso i conti non tornano.

Così come preoccupa la circolare 53/22 diffusa dall’INPS. Nel documento si dice che alcune famiglie saranno contattate dall’istituto per integrare i dati forniti, attraverso il modulo Rdc-Com/Au, che purtroppo non è stato ancora reso pubblico. Un altro mistero.

Chi ha ricevuto l’integrazione sul reddito di cittadinanza ad aprile, invece, aspetta di ricevere l’assegno su Rdc dal 27 maggio 2022.

Dal 14 al 21 maggio 2022, sono previste le ricariche dell’assegno di maggio per chi non riceve il reddito di cittadinanza. Le date di pagamento, che cambiano da persona a persona, vanno controllate «Fascicolo previdenziale del cittadino», area riservata del sito INPS, accedendo al servizio con SPID, CNS o CIE, seguendo le istruzioni raccolte in questa guida.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news sull’Assegno per i figli a carico e i bonus per famiglia ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Pagamento assegno unico universale figli: a chi spetta?

Il pagamento dell’Assegno unico universale spetta in automatico sul reddito di cittadinanza, mentre le famiglie che non percepiscono l’Rdc e hanno uno o più figli fiscalmente a carico, devono presentare domanda del contributo all’INPS. Possono farlo online sul sito dell’ente o attraverso intermediari (Caf e patronati).

La ricarica spetta a:

Trova lavoro: ecco le aziende che assumono in Italia. Scopri tutte le offerte aggiornate.

Calcolo importo assegno unico

L’importo del sussidio cambia rispetto all’indice ISEE, al numero dei figli a carico e alle maggiorazioni riconosciute.

Chi percepisce l’Rdc, deve sottrarre la quota minori del reddito di cittadinanza all’importo di base dell’assegno, come spiegato in questo articolo attraverso un utile esempio.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sull’Assegno unico:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp