Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Assegno unico figli: bisogna fare domanda?

Assegno unico figli: bisogna fare domanda?

Bisogna fare domanda per ricevere l'assegno unico figli? Vediamo le ultime notizie sulla misura di sostegno che partirà a luglio.

di Guglielmo Sano

Aprile 2021

Assegno unico figli: la legge è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale. Cosa si sa al momento sulle modalità di domanda della nuova misura a sostegno delle famiglie? (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus; nel gruppo Whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati).


(Se hai dei dubbi su questo tema entra nel gruppo facebook di TheWam; se ti interessa il tema delle pensioni, abbiamo un gruppo dedicato).

Assegno unico figli: legge pubblicata in Gazzetta Ufficiale

La legge che scrive il perimetro della nuova misura a favore delle famiglie italiane è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale. Questo significa che è possibile elencare alcuni dettagli certi sul funzionamento dell’AUF che verrà lanciato, a meno di sorprese dell’ultimo minuto, il prossimo luglio. (Qui trovi il link al nostro canale youtube con le video-guide; qui invece la pagina riservata ai concorsi). Nello specifico:


Si deve fare domanda per riceverlo?

Il testo di legge sull’Assegno unico Figli non precisa, invece, l’importo del beneficio a seconda dei casi e nemmeno le (eventuali) modalità di domanda. Detto questo, visto che l’assegno sarà modulato in base a dati come lo stato di disabilità e, soprattutto, la condizione economica del nucleo richiedente è plausibile ritenere che verrà attivato un apposito canale di comunicazione in capo all’Inps. Molto probabile, inoltre, che la comunicazione dell’Isee debba essere ripetuta ogni anno proprio come per l’RdC. (Scopri tutti i bonus disponibili e come averli).

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp