Assegno unico figli: col governo Draghi salta o si conferma?

Assegno unico figli confermato con un insediamento del governo di Mario Draghi? Che ne sarà del futuro del sussidio per famiglie atteso per luglio 2021?

2' di lettura

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito l’incarico di formare un governo a Mario Draghi. Adesso, l’economista dovrà valutare la possibilità di ottenere la fiducia del Parlamento. Quali potrebbero essere le iniziative di un suo eventuale esecutivo? L’assegno unico figli rischia di saltare? (Consulta la nostra pagina speciale sulle indennità Covid e partecipa alla discussione sul nostro gruppo Facebook).

Indice:


(Leggi anche la nostra pagina speciale sui bonus). (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati) (Qui la pagina riservata ai concorsi) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide)

Draghi proverà a formare un governo

Un Governo Draghi è possibile ancora soltanto sulla carta: prima di insediarsi a Palazzo Chigi, l’ex Presidente della BCE dovrà condurre delle consultazioni con le forze politiche e valutare la possibilità di ottenerne il supporto in Parlamento. Una “missione” tutt’altro che facile per Draghi: senza (sostanziose) spaccature all’interno del Movimento 5 Stelle o del centrodestra, di fatto, non sembra avere i numeri necessari per far partire un nuovo esecutivo. In attesa di conoscere il risultato delle trattative: che cosa potrebbe cambiare con l’insediamento di un governo Draghi? (Scopri le tabelle con gli importi dell’assegno unico figli)

Assegno unico figli: rischia di saltare?

È presto per lanciarsi in ipotesi sul programma di un esecutivo che ancora non si capisce bene se nascerà o meno. D’altra parte, se alla fine Governo Draghi sarà, molte cose potrebbero cambiare. Già “a bocce ferme” la scelta di un profilo come quello di Draghi assicura una “rottura” con il corso seguito da Conte: ciò comporterà delle conseguenze per il futuro del paese, naturalmente, ma anche sul passato, per così dire. (Scopri i bonus per famiglie confermati nel 2021)

Insomma, nessuna delle “ricette” dell’ex Presidente del Consiglio e sposate dalla maggioranza che lo sosteneva è al sicuro. Reddito di cittadinanza, Ristori, Indennità Covid, Bonus (con il Cashback in prima fila) ma anche misure come l’assegno unico figli (a cui manca un solo, l’ultimo, voto in Parlamento per partire) potrebbero essere modificate o addirittura annullate ancora prima di partire.

Detto ciò, è inutile fasciarsi la testa prima del necessario: si potrà dire cosa è a rischio e cosa non lo è solo dopo aver capito chi sostiene Draghi (d’altronde, le iniziative di cui prima sono state approvate anche da alcune forze politiche che ora devono scegliere se supportarlo o meno).

Potrebbero interessarti:

  1. Bonus Regionali Partita Iva e Ristori febbraio 2021

  2. Reddito di emergenza: proroga automatica o con domanda?

  3. Naspi febbraio 2021: il pagamento quando arriva?

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie