Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Assegno Unico / Assegno unico figli: chi ci perde, calcolo importo e requisiti

Assegno unico figli: chi ci perde, calcolo importo e requisiti

Assegno unico figli: le prime stime sul calcolo dell'importo. Il punto della situazione

di Guglielmo Sano

Aprile 2021

Assegno unico figli: sempre più vicino l’esordio della misura universale di sostegno alle famiglie italiane. Le prime stime sul calcolo dell’importo. Il punto della situazione. (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus; nel gruppo Whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati).


(Se hai dei dubbi su questo tema entra nel gruppo facebook di TheWam; se ti interessa il tema delle pensioni, abbiamo un gruppo dedicato).

Assegno unico figli: a chi conviene?

Assegno unico figli: sembra ormai certo l’esordio a partire dal prossimo 1 luglio della nuova misura di sostegno alle famiglie. Il sussidio potenzierà e, a poco a poco, ingloberà tutti i contributi a favore dei nuclei con figli a carico. (Qui trovi il link al nostro canale youtube con le video-guide; qui invece la pagina riservata ai concorsi).

Acquista la nostra Guida Completa sull’Assegno Unico 2024. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Secondo le ultime stime dell’Istat, in base al contenuto della legge che lo introduce di recente pubblicata in Gazzetta Ufficiale, per il 68% delle famiglie italiane la riforma porterà un incremento del reddito (sicuramente costituirà un miglioramento della propria situazione economica per gli autonomi finora esclusi da ogni strumento dedicato alla famiglia e per chi ha un Isee molto basso).

In parallelo, subirà una diminuzione del reddito il 29,7% delle famiglie (quelle con figli con più di 21 anni e famiglie numerose, per esempio). Cambierà poco per il rimanente 2,3% delle famiglie italiane. (Entra nei gruppi facebook: tutti i bonusofferte di lavoropensioni).

Fasce Isee: fino a quanto potrà arrivare l’importo?

Assegno unico figli: interessante lo studio sul calcolo dell’importo diffuso dalla Fondazione consulenti del lavoro. Secondo la ricerca, per le famiglie che si trovano entro i 30mila euro di Isee, l’assegno sarà in media (quindi escludendo le maggiorazioni previste in determinati casi) pari a 161 euro per ogni figlio minorenne e a 97 euro per ciascun figlio maggiorenne, per un totale complessivo di 1.930 euro e 1.158 euro all’anno. (Scopri tutti i bonus disponibili e come averli).

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp