Assegno unico figli e Isee: quanti soldi spettano?

L’Assegno unico figli in arrivo a luglio 2021. Sarà una misura “universale”: rivolta a tutti. Che Isee ci vorrà e come cambierà l'importo per ogni famiglia?

2' di lettura

L’Assegno unico figli dovrebbe essere lanciato a inizio luglio 2021. Sarà una misura di sostegno al reddito di tipo “universale”.

Cosa significa e come dovrebbe essere parametrato il suo importo? Il punto della situazione. (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus; nel gruppo Whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati).

Indice:


(Se hai dei dubbi su questo tema entra nel gruppo facebook di TheWam; se ti interessa il tema delle pensioni, abbiamo un gruppo dedicato).

Assegno unico figli: a chi spetterà?

L’assegno unico figli, a meno di sorprese, da luglio 2021 diventerà la misura “cardine” del Welfare italiano.

Questo anche e soprattutto per la sua natura “universale”: in pratica, assorbirà tutte le prestazioni al momento indirizzate alle famiglie.

Il bonus è per tutte le famiglie, a prescindere dal rapporto di lavoro, per ciascun figlio, dal settimo mese di gravidanza fino al 21esimo anno di età.

(Qui trovi il link al nostro canale youtube con le video-guide; qui invece la pagina riservata ai concorsi).

In effetti, è stato previsto un limite Isee: d’altra parte, fissando la soglia a quota 60mila euro, di fatto, potrà accedere al sussidio il 95% delle famiglie italiane.

Per elencare i dettagli della misura bisogna aspettare i decreti attuativi, innanzitutto, ciò significa che si possono fare solo ipotesi sull’importo (che comunque dovrebbe arrivare fino a un massimo di 200-250 euro). In proposito possono tornarti utili queste pratiche tabelle.

(Entra nei gruppi facebook: tutti i bonusofferte di lavoropensioni).

Assegno unico Isee: come potrebbe variare l’importo?

Assegno unico figli e Isee: come potrebbe variare l’importo? Come si diceva, il sussidio dovrebbe arrivare fino a un massimo di 200-250 euro (Scopri tutti i bonus disponibili e come averli):

  • una parte di questa cifra sarà “fissa”, cioè per tutti ci saranno 50 o 100 euro a figlio

  • la restante parte varierà in base all’Isee (più è basso più sarà consistente)

  • Dovrebbero essere previste delle maggiorazioni: del 20% per i figli successivi al secondo e del 50% per i figli disabili

  • A partire dal 18esimo anno di età e fino al 21esimo, l’importo potrebbe essere ridotto o ridursi progressivamente (e l’assegno unico potrebbe essere accreditato direttamente al figlio).

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie