Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Assegno Unico / Assegno Unico 2023, le maggiorazioni: ecco quanto aumenta

Assegno Unico 2023, le maggiorazioni: ecco quanto aumenta

Assegno Unico 2023 e maggiorazioni: vedremo non solo gli aumenti derivanti dalla Legge di bilancio, ma ogni tipo di maggiorazione esistente. Scendiamo nei dettagli.

di Imma Duni

Gennaio 2023

Assegno Unico 2023 e maggiorazioni: quali sono gli aumenti? (scopri le ultime notizie e poi Leggi su Telegram tutte le news sull’Assegno Unico. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Assegno Unico 2023 e maggiorazioni: vedremo non solo gli aumenti derivanti dalla Legge di bilancio, ma ogni tipo di maggiorazione esistente.

Indice

Assegno Unico 2023 e maggiorazioni: quelle indicate dalla Legge di bilancio

L’Assegno Unico 2023 prevede delle maggiorazioni, per la felicità delle famiglie italiane.

Acquista la nostra Guida Completa sull’Assegno Unico 2024. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

La legge di bilancio del Governo Meloni ha introdotto alcune importanti modifiche, con una maggiore attenzione alle famiglie numerose e ai piccoli di casa.

Gli importi aumenteranno anche in modo indipendente dalle decisioni della manovra finanziaria indicate sopra.

Questo perché il decreto che lo istituisce prevede che, ogni inizio anno, il valore della quota base e le relative soglie ISEE debbano essere aggiornate in base alla variazione dell’indice dei prezzi registrato negli ultimi 12 mesi.

Scopri la pagina dedicata all’Assegno unico per conoscere altri diritti e agevolazioni.

Anche per l’Assegno Unico, quindi, come per le pensioni e altre misure assistenziali, l’importo terrà sempre conto dell’inflazione. E, visto che l’inflazione negli ultimi tempi, è decisamente elevata, è lecito aspettarsi degli aumenti sostanziosi.

Ricordiamo che l’Assegno Unico viene riconosciuto per ogni figlio minorenne a carico, a partire già dal settimo mese di gravidanza e senza limiti di età per i figli disabili.

Leggi gli ultimi aggiornamenti sul pagamento dell’assegno universale di gennaio 2023.

Assegno unico 2023, le maggiorazioni: ecco quanto aumenta
Assegno Unico 2023 e maggiorazioni: nella foto alcune banconote di euro.

Aumenti dell’Assegno Unico dovuti alla legge di bilancio

Le due più importanti novità di maggiorazioni sono le seguenti:

Facciamo un esempio pratico.

Prendiamo una famiglia composta da padre che lavora, madre casalinga, due figli e un ISEE di 16mila euro.

Fino al 2022 la famiglia ha percepito 169 euro a figlio, per un totale di 338 euro. Nel 2023, con la soglia ISEE innalzata a 16.095, la famiglia otterrà gli importi massimi del sussidio, ovvero 187,77, arrivando così a un totale di 375,54 euro, godendo di un aumento di 37 euro al mese.

Se invece entrambi i genitori lavorano e hanno un ISEE che non supera i 20mila euro, saranno queste le somme degli assegni unici:

Per un totale di 543,10 euro al mese.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news sull’Assegno Unico e i bonus per famiglia ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Assegno Unico 2023 e maggiorazioni: tabella riepilogativa

Assegno Unico 2023 e maggiorazioni. Nessuno viene escluso dagli aumenti e nessuno viene penalizzato. L’Assegno viene aumentato nel 2023 del 50% a tutti per il primo anno di vita del bambino.

È prevista, inoltre, una ulteriore maggiorazione del 50% per le famiglie con tre o più figli, per i primi tre anni di vita. Quindi non ci sono figli esclusi, ma solo un’attenzione maggiore per le famiglie più numerose nei primi anni di vita dei bambini.

Per godere dell’Assegno Unico 2023 non ci sarà bisogno di presentare domanda a meno che non sia cambiato il nucleo familiare o ci sia una modifica nel proprio ISEE.

Assegno Unico 2023 e maggiorazioni. Ecco una tabella con le varie fasce di Isee e gli aumenti degli assegni unici con un’ipotesi di rivalutazione al 7,3% e una all’8,1%

THEWAM.NET
IseeFiglio minorenne 2022Figlio minorenne 2023 (+7,3%)Figlio minorenne 2023 (+8,1%)Figlio maggiorenne fino a 21 anniFiglio maggiorenne fino a 21 anni 2023 (+7,3%)Figlio maggiorenne fino a 21 anni 2023 (+8,1%)Figlio disabile da 21 in suFiglio disabile da 21 in su 2023 (+7,3%)Figlio disabile da 21 in su 2023 (+8,1%)
Fino a 15mila euro175 €187,78 €189,18 €85 €91,21 €91,89 €85 €91,21 €91,89 €
20mila euro150 €160,95 €162,15 €73 €78,33 €78,91 €73 €78,33 €78,91 €
25mila euro125 €134,13 €135,13 €61 €65,45 €65,94 €61 €65,45 €65,94 €
30mila euro100 €107,30 €108,10 €49 €52,58 €52,97 €49 €52,58 €52,97 €
35mila euro75 €80,48 €81,08 €37 €39,70 €40,00 €37 €39,70 €40,00 €
Da 40mila euro50 €53,65 €54,05 €25 €26,83 €27,03 €25 €26,83 €27,03 €

Maggiorazioni Assegno Unico

IseePer ciascun figlio
dal terzo in poi
Per ciascun figlio di
genitori entrambi lavoratori
Per ciascun figlio in caso
di madre con meno di 21 anni
Per nucleo con
4 o più figli
Fino a 15mila euro85€30€20€100€
20mila euro71€24€20€100€
25mila euro57€18€20€100€
30mila euro43€12€20€100€
35mila euro29€6€20€100€
Da 40mila euro15€0€20€100€

Maggiorazioni Assegno Unico per figli con disabilità

IseeFiglio minorenne
non autosufficiente
Figlio minorenne
con disabilità grave
Figlio minorenne
con disabilità media
Figlio maggiorenne
con disabilità
Fino a 15mila euro105€95€85€80€
20mila euro105€95€85€80€
25mila euro105€95€85€80€
30mila euro105€95€85€80€
35mila euro105€95€85€80€
Da 40mila euro105€95€85€80€

Assegno Unico 2023 e maggiorazioni: quali sono gli altri tipi di aumenti?

Assegno Unico 2023 e maggiorazioni. Per il 2023 bisogna considerare gli aumenti riconosciuti dalla rivalutazione in base all’inflazione. Ad ogni inizio gennaio, infatti, le somme vengono adeguate all’andamento dei prezzi registrato negli ultimi 12 mesi.

L’aumento dovrebbe essere dell’8,1%: ciò significa che il massimo dell’Assegno sarà di 189 euro, mentre il valore minimo sarà di circa 54 euro.

Riviste anche le soglie ISEE, come abbiamo anticipato. Per ottenere il massimo dell’Assegno Unico bisognerà avere un ISEE non superiore a 16.215 euro (e non più 15.000 euro come nel 2022).

Ai suddetti importi relativi ad aumenti strutturali e causati dall’inflazione e dalla rivalutazione, si vanno ad aggiungere le maggiorazioni che abbiamo visto nel paragrafo precedente, ovvero quelle decise dalla Manovra del Governo Meloni.

Abbiamo visto l’Assegno Unico 2023 e maggiorazioni. Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sull’Assegno unico:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp