Assegno unico: nuove date di pagamento a novembre e dicembre

Assegno unico temporaneo: scopri le nuove date di pagamento previste a a novembre e dicembre del 2021.

4' di lettura

Finalmente ci sono le date di pagamento dell’assegno unico temporaneo di ottobre. Sono state pubblicate e comunicate a tanti beneficiari. Non tutti, lo ricordiamo, ricevono i soldi lo stesso giorno.

Tra poco vedremo quali sono le date previste per le ricariche, a chi spetta questo pagamento dell’assegno temporaneo e per quando è atteso l’accredito degli arretrati. (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

In questo articolo parliamo di: 

  • pagamento dell’assegno unico temporaneo di ottobre;
  • pagamento degli arretrati dell’assegno temporaneo;
  • cosa accadrà nei prossimi mesi con il contributo per figli.


INDICE

Pagamento assegno unico temporaneo: quando arriva?

Ieri sono state pubblicate le prime date di pagamento per l’assegno unico temporaneo di ottobre. Il contributo economico sarà versato ad alcuni beneficiari martedì, 30 novembre 2021, e per altri venerdì, 3 dicembre 2021.

Questo pagamento è destinato a chi ha dovuto fare domanda per l’assegno temporaneo. Si tratta di tutte quelle persone che non ricevono il reddito di cittadinanza. I beneficiari dell’Rdc, infatti, hanno diritto in automatico al bonus figli.

In questi giorni, come abbiamo verificato con i lettori di TheWam.net, sono state diffuse anche altre date importanti. Il 29 novembre 2021, infatti, c’è chi ha in programma il pagamento degli arretrati dell’assegno temporaneo, relativo ai mesi che vanno da luglio a settembre 2021.

L’INPS ha anche annunciato che, con le prossime lavorazioni del contributo per i figli, saranno sbloccate le integrazioni sul reddito di cittadinanza relative ai mesi arretrati.

Dopo tante settimane di attese, smentite e silenzi, insomma, sembra che l’ente nazionale di previdenza sociale sia pronto a registrate una netta accelerata per i sul fronte pagamenti.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Cosa succede all’assegno unico nel 2022?

Il futuro dell’assegno temporaneo è spesso al centro delle dichiarazioni degli esponenti di governo. L’obiettivo è quello di sostituire questa misura di sostegno con l’assegno unico definitivo entro marzo 2022.

Da gennaio a marzo del nuovo anno, invece, l’assegno temporaneo continuerà a essere garantito alle famiglie che già lo ricevono.

Da gennaio 2022, inoltre, l’INPS dovrebbe mettere a disposizione la procedura online per chiedere il nuovo assegno unico. La domanda dovrà essere presentata anche da chi riceve l’assegno temporaneo.

I beneficiari del reddito di cittadinanza, invece, avranno diritto all’accredito automatico dell’assegno. Come accade oggi, queste famiglie riceveranno un importo inferiore. Alla somma di base del bonus figli, infatti, va sottratta la quota minori Rdc.

Quanti soldi spettano con l’assegno unico dal 2022?

Il nuovo assegno unico, spetterà in misura piena a chi ha un ISEE inferiore ai 15mila euro. Inoltre, come abbiamo spiegato in questa guida, il contributo economico prevede diverse maggiorazioni per l’importo. I soldi in più sono destinati a:

  • famiglie con tre o più figli;
  • famiglie con madri che hanno meno di 21 anni;
  • famiglie dove entrambi i genitori lavorano;
  • famiglie con figli disabili.

In questo approfondimento abbiamo spiegato quali sono gli importi previsti per famiglie che si prendono cura di figli con una disabilità. Il pagamento dell’assegno sarà mensile verrà riconosciuto per ogni figlio fino ai 18 anni e dai 18 ai 21 in presenza di particolari situazioni.

Nello specifico, potranno percepire l’assegno, quei figli maggiorenni che affrontano percorsi di formazione scolastici e di preparazione al lavoro, sono iscritti alle liste di collocamento o ricevono un reddito da lavoro inferiore agli 8mila euro annui. In questa guida abbiamo illustrato in dettaglio i casi in cui si può ricevere il bonus anche con figli maggiorenni.

Se hai delle domande sul pagamento dell’assegno temporaneo in arrivo oggi, scrivici su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie