Assegno unico temporaneo: tutte le categorie escluse

Assegno unico temporaneo. Scopri quali sono le categorie escluse dall'incentivo, i requisiti richiesti e cosa accadrà nel 2022.

3' di lettura

Assegno unico temporaneo: ecco quali sono le categorie escluse dall’incentivo (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Nei prossimi paragrafi approfondiremo anche chi, di norma, ha diritto a ricevere l’indennizzo mensile, quali sono le novità in vista del prossimo anno e come funziona con il reddito di cittadinanza.

Se sei interessato all’argomento e vuoi saperne di più, continua a leggere l’articolo.

Esclusi assegno unico temporaneo

L’assegno unico temporaneo è una misura dedicata alla maggior parte dei cittadini italiani.

Gli esclusi sono tutti coloro che ricevono già gli assegni nucleo familiari: questo requisito elimina buona parte dei cittadini dalla platea dei beneficiari.

Il limite, per fortuna, terminerà a partire dal 2022 con l’entrata in vigore dell’assegno unico universale.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Assegno unico temporaneo: beneficiari e requisiti

I beneficiari dell’assegno unico temporaneo sono i seguenti:

  • I titolari di pensione derivante da lavoro autonomo;
  • I lavoratori autonomi o dipendenti;
  • I disoccupati;
  • Coloro che non possono beneficiare degli Assegni nucleo familiari.

I requisiti per ottenere l’assegno unico temporaneo sono diversi e bisogna rispettarli tutti per ricevere l’incentivo:

  • Avere la cittadinanza Italiana dell’Unione Europea o un valido permesso di soggiorno;
  • Avere la residenza e il domicilio italiano;
  • Avere dei figli a carico minorenni;
  • Avere un modello Isee valido;
  • Essere in regola con il pagamento delle imposte italiane sul reddito.

Assegno unico temporaneo e Rdc

Chi già riceve il reddito di cittadinanza e rispetta i requisiti richiesti, può senza problemi beneficiare dell’assegno unico temporaneo.

In questo caso non è necessario presentare alcuna domanda, in quanto l’accredito dell’assegno temporaneo avviene in automatico insieme alla quota mensile di Rdc.

È scontato che, in base al valore del reddito di cittadinanza, cambia anche quello dell’assegno mensile temporaneo. Per scoprire come determinare il vero valore leggi questo articolo.

Assegno unico temporaneo: quali sono gli esclusi e le novità?

Assegno unico temporaneo: novità in vista del 2022

L’anno prossimo entrerà in vigore un nuovo sussidio per i lavoratori e per le famiglie italiane.

Si tratta dell’assegno unico universale che di fatto sostituirà buona parte degli incentivi dedicati a coloro che hanno figli a carico.

L’entrata in vigore dell’incentivo è slittata a marzo 2022. Tuttavia la finestra temporale per presentare domanda sarà aperta dal prossimo primo gennaio.

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie