Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Assicurazione auto e Legge Bersani: sfruttarne i vantaggi

Assicurazione auto e Legge Bersani: sfruttarne i vantaggi

Vediamo insieme cos'è l'assicurazione auto e Legge Bersani, a chi si riferisce e come ottenere i suoi vantaggi.

di Jonatas Di Sabato

Aprile 2022

In questo articolo vi parleremo dell’assicurazione auto e Legge Bersani, per capire meglio quali sono i vantaggi e come ottenerli (Scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Assicurazione auto e Legge Bersani: cos’è?

La Legge Bersani, entrata in vigore nel 2007, permette di risparmiare sull’assicurazione dell’auto, perché consente di acquisire la classe di merito di un componente del nucleo familiare.

Se acquisti un’auto, nuova o usata, e non hai mai sottoscritto un’assicurazione, dovresti partire dalla quattordicesima classe. Ciò significa affrontare un enorme costo per assicurare il mezzo.

Grazie al Decreto Bersani, invece, puoi acquisire la classe di merito di un veicolo assicurato di un membro della tua famiglia.

Dobbiamo chiarire, però, che avere la stessa classe non vuol dire pagare la stessa cifra. Il costo di un’assicurazione, infatti, dipende da vari fattori come, ad esempio, gli anni di esperienza alla guida o la potenza e l’alimentazione del veicolo.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Assicurazione auto e Legge Bersani: i requisiti

Per ottenere i benefici dell’assicurazione auto e Legge Bersani occorre essere in possesso di alcuni requisiti.

Tra questi ci sono:

Questo metodo è molto usato da figli neo-patentati per ereditare la classe di merito di un genitore.

Altra cosa da sapere è che non è necessario stipulare la polizza nella stessa compagnia assicurativa e che se chi ha ricevuto la classe di merito causa un sinistro, non ci saranno conseguenze per chi l’ha data in eredità.

Assicurazione auto e Legge Bersani: quando non conviene

Come abbiamo visto, l’assicurazione auto e Legge Bersani consente di avere notevoli risparmi ma non è sempre conveniente.

È bene avvalersi di questa opportunità se la classe che si eredita sia almeno la sesta o superiore, per classi inferiori potrebbero non esserci vantaggi.

Ad esempio: se la classe da prendere è l’undicesima, questa sarà più costosa della quattordicesima classe di merito naturale.

È sempre meglio verificare se c’è un reale risparmio rivolgendosi a un esperto, prima di effettuare la procedura.

Assicurazione auto e Legge Bersani: l’RC familiare

In caso di RC familiare c’è la possibilità di ottenere i vantaggi della Legge Bersani con delle aggiunte. Ad esempio è possibile trasferire la classe di merito anche su tipologie di veicolo differenti.

Anche chi deve rinnovare la polizza godrà dei vantaggi previsti dal Decreto Bersani. Facciamo un esempio: se un padre ha la prima classe e il figlio compra uno scooter, quest’ultimo potrà avvalersi della classe del padre.

C’è un però: in caso di incidente dove viene accertata la responsabilità esclusiva o principale del conducente, la penalizzazione sarà di 5 classi in meno, e non di due.

Assicurazione auto e Legge Bersani: sfruttarne i vantaggi
Assicurazione auto e Legge Bersani: sfruttarne i vantaggi.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp