Rifiuta alcoltest: irpino assolto. Non l’hanno avvisato che poteva chiamare l’avvocato

Il giudice ha riconosciuto quanto ricostruito dalla difesa

1' di lettura

E’ stato assolto perché i carabinieri non l’avevano avvisato che aveva la possibilità di farsi assistere da un avvocato di fiducia. Si è chiuso così il processo a carico di un 56enne originario di Avellino ma residente ad Altavilla Irpina, che nel 2016 si era rifiutato di sottoporsi all’alcoltest.

Rifiuto di sottoporsi all’alcoltest

I carabinieri lo avevano fermato in auto e ci avevano messo due secondi per capire situazione: il 56enne aveva “alzato il gomito”, sragionava, aveva anche un arrossamento sospetto degli occhi. Allora i militari avevano deciso di procedere con l’etilometro e il drogatest per accertare, con strumenti incontrovertibili, quello che la loro esperienza aveva già rivelato.

La difesa

L’avvocato, Alberico Villani, proprio sfruttando una crepa nelle modalità di accertamento svolte dalla pg, è riuscito a ottenere l’assoluzione. Il giudice, Elena Di Bartolomeo, ha chiarito come, secondo quanto previsto dall’articolo 114 delle disposizioni di attuazione del codice di procedura penale, la polizia giudiziaria in casi analoghi a quello contestato, deve avvisare la persona sottoposta a indagini della facoltà di farsi assistere da un difensore di fiducia. Non è avvenuto, così è arrivata l’assoluzione.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra nel nostro gruppo WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus e agevolazioni. Per entrare clicca qui.

Come funziona il gruppo?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie

Ricevi le news più importanti della giornata.

Guide e altri contenuti esclusivi su Google , Facebook e Instagram.