Assunzioni nel pubblico impiego: 150.000 posti dal 2022

Assunzioni nel pubblico impiego: 150.000 posti dal 2022 e in molti settori della pubblica amministrazione, dalla scuola, alla sanità, alla magistratura e non solo. Il piano è triennale, i primi bandi saranno pubblicati già all'inizio del 2022. Una poderosa campagna acquisti per rinforzare l'organico e dare il via a un profondo ricambio generazionale. Ma anche per colmare il gap con altri Paesi europei.

4' di lettura

Assunzioni nel pubblico impiego: nella bozza della manovra finanziaria 2021 è inserito un piano triennale che prevede l’assunzione a tempo indeterminato di 150.000 persone.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

Per il piano sono stati stanziati 100 milioni di euro per il 2022, 200 milioni per il 2023 e 250 milioni dal 2024.

La legge, che ora è al vaglio del Parlamento (e di certo passerà), autorizza concorsi per la pubblica amministrazione. Concorsi che potranno essere banditi a partire da gennaio 2022.

Le assunzioni nel pubblico impiego riguardano molti settori:

  • scuola;
  • sanità;
  • magistratura
  • enti pubblici non economici nazionali;
  • varie amministrazione dello Stato;
  • Agenzia delle Entrate;
  • altre agenzie.

Assunzioni nel pubblico impiego: scuole elementari

Ma entriamo nel dettaglio. E vediamo quanti e quali posti saranno disponibili a partire dal 2021.

Nelle scuole elementari farà il suo ingresso l’insegnante di educazione motoria. Avranno due ore di lezione nelle quarte e nelle quinte classi.

Per le quinte si partirà già dal prossimo anno, per le quarte dall’anno successivo (2023).

I concorso per l’assunzione di figure specializzate nell’educazione motoria, saranno banditi nel 2022 dal ministero della pubblica Istruzione.

Sono stati stanziati 30 milioni. Saranno utili per assumere il primi 2.500 insegnanti.

Per le assunzioni nel pubblico impiego destinate all’insegnamento dell’educazione motoria nelle scuole elementari, il governo ha autorizzato nel triennio questa spesa:

  • 2022: 29,91 milioni;
  • 2023: 116,5 milioni;
  • 2024: 169,49 milioni.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook . Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube

Assunzioni nel pubblico impiego: altri 15.000 insegnanti

Per la scuola è tempo di assunzioni. Non ci saranno solo gli insegnanti di educazione motoria alle elementari. Sono infatti state programmate altre migliaia di nuove assunzioni.

Entro il 31 dicembre si svolgerà il concorso straordinario che è stato previsto nel decreto Sostegni Bis. Saranno assunti tra i 10 e i 15mila insegnanti, da dirottare prevalentemente nel sostegno.

Ma non saranno gli unici. In tutto, nel biennio 2021/2022 e 2022/2023 i nuovi entrati nel mondo della scuola saranno 112mila.

Un organico che viene rinforzato, ma anche un corposo ricambio generazionale.

Assunzioni nel pubblico impiego: Università

Scuola, certo. Ma anche università. Lì l’investimento è di oltre un miliardo. Soldi che sono stati così suddivisi nel triennio:

  • 2022: 75 milioni;
  • 2023: 300 milioni;
  • 2024: 655 milioni.

Saranno assunti negli atenei professori, ricercatori, personale tecnico amministrativo.

L’obiettivo del governo è chiaro, e mira a sanare un gap che l’Italia sconta nei confronti degli altri Paesi europei: il rapporto tra il numero degli studenti e quello di insegnanti e personale tecnico amministrativo.

Assunzioni nel pubblico impiego: Sanità

Assunzioni nel pubblico impiego e come non pensare anche alla sanità, dopo le evidenti difficoltà emerse nel corso della pandemia.

Il governo è corso ai ripari: sono previste nella sanità 33mila stabilizzazione di medici, infermieri e operatori sanitari che sono stati assunti con contratto a termine in questi mesi proprio per far fronte alla crisi sanitaria.

I contratti a tempo indeterminato saranno garantiti a chi ha i requisiti ed ha già avuto un contratto tra gennaio 2020 e giugno 2021.

Per queste assunzioni saranno stanziati 600 milioni.

Con le assunzioni viene aumentato anche il ricorso per il Fondo sanitario nazionale.

I fondi stanziati per il prossimo triennio dovrebbero essere questi:

  • 2022: 124 miliardi;
  • 2023: 126 miliardi;
  • 2024: 128 miliardi.

Assunzioni nel pubblico impiego: magistratura

Assunzioni nel pubblico impiego, anche nella magistratura. Queste sono già state approvare in via definitiva. La legge in vigore dal 24 ottobre del 2021 ha previsto lo stanziamento di 6 milioni di euro. Saranno utilizzati per bandire concorsi per l’assunzione di 500 magistrati ordinari.

Assunzioni nel pubblico impiego: Agenzia delle Entrate

Il governo come sapete ha intenzione di potenziare il Fisco e quindi sono previste con la manovra finanziaria 2021 assunzioni anche all’Agenzia delle Entrate. In tutto 2.320 funzionari per attività amministrativo tributaria.

Sono così suddivisi.

  • 370 posti nelle strutture centrali:
  • 20 per attività di controllo di gestione;
  • 10 per attività connesse alla protezione dei dati;
  • 70 per attività legale;
  • 220 per attività fiscale;
  • 50 per attività di fiscalità internazionale.

Altri 1950 saranno assunti nelle direzioni regionali.

Tutte le modalità e le date per svolgimento della prova attitudinale e della prova tecnico professionale saranno pubblicate sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate il prossimo 12 novembre 2021.

Assunzioni nel pubblico impiego: ministero del Lavoro, Ispettorato, Inail

Assunzioni anche nel ministero del Lavoro e delle politiche sociali, nell’Ispettorato nazionale del lavoro e nell’Inail. In tutto 1.524 posti di personale non dirigenziale.

Sono così suddivisi:

  • profilo ispettore del lavoro: 691 posti;
  • profilo nell’area amministrativa giuridico contenzioso: 823 posti.

In questo caso le prove scritte sono già concluse. L’esito dell’esame e la graduatoria saranno riportate sul portale web Fornez PA.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie